Mastroianni illude, Paloschi la pareggia: Siena-Fiorenzuola finisce 1-1 – AUDIO

Siena-Fiorenzuola
Piacenza 24 WhatsApp

Termina 1-1 la sfida del “Franchi” tra il Siena e il Fiorenzuola: Mastroianni porta avanti e illude i rossoneri che vengono raggiunti nel finale dalla rete del rientrante Paloschi.
Un punto che muove la classifica del Fiorenzuola e che consente ai ragazzi di Tabbiani di mantenere la striscia di risultati utili consecutivi.

Le parole di Tabbiani al termine del match

PRIMO TEMPO (0-1)

6′ colpo di testa di Castorani su un cross dalla sinistra: troppo alto però

9′ altro colpo di testa su cross, questa volta di Riccardi: stesso risultato però

10′ Fiorenzuola in vantaggio con Mastroianni: grande azione di Mamona che strappa e fa 50 metri palla al piede, allarga sulla sinistra per Sartore che crossa in mezzo e Mastroianni, di piatto destro, davvero non può sbagliare. Rossoneri avanti

14′ ancora Mamona recupera palla senza fallo e va diretto in porta: provvidenziale la deviazione di un difensore sul suo destro

26′ Di Santo ci prova direttamente da calcio di punizione: troppo alta la sua battuta

34′ palo di Frediani che con un gran destro approfitta dell’errore in ripartenza della difesa: sfortunato l’attaccante dei toscani

Finisce il primo tempo con un Siena molto aggressivo e costante ma un Fiorenzuola che difende molto bene e resiste.

SECONDO TEMPO (1-1)

46′ primo cambio per Tabbiani: fuori Sussi dentro Oddi, non cambia nulla a livello tattico

49′ bell’azione personale di Di Santo che si accentra salta un avversario e scarica in porta: troppo centrale Battaiola respinge

50′ doppio palo clamoroso di Frediani, il primo su un’azione dalla destra con un cross che arriva all’esterno sinistro che da pochi centimetri sbatte sulla traversa. Pochi secondi dopo altro legno dell’attaccante dei toscani questa volta con un colpo di testa su cross dalla sinistra.
Veramente sfortunatissimo Frediani al terzo legno della sua partita

57′ altro cambio per Tabbiani: fuori Mastroianni dentro Giani

59′ primo cambio offensivo per il Siena: fuori Meli e dentro Paloschi: possibile 4-2-4

68′ altra occasione per Frediani che colpisce a botta sicura con il mancino: Stronati salva sulla linea

69′ gol annullato a Castorani per fuorigioco: porta che sembra stregata per il Siena con Pagliuca che viene anche espulso

71′ cambio difensivo per il Fiorenzuola: fuori Currarino per Bondioli

75′ Di Santo ci prova con un gran sinistro su una ripartenza: troppo alto il suo tentativo

79′ occasione per il Fiorenzuola con Stronati dopo una bella incursione dalla sinistra di Sartore: il tiro del numero 8 finisce di poco a lato

81 cambi per entrambe le formazioni: dentro un attaccante, Arras, per il Siena mentre Tabbiani sostituisce Mamona con Frison

82′ ci prova anche Paloschi in mischia ma il tiro del numero 9 è troppo centrale, blocca a terra Battaiola

84′ Sartore dribbla un avversario ma non riesce a trovare lo specchio della porta: esausto il numero 10 del Fiorenzuola

86′ Paloschi pareggia per il Siena: tiro di Favalli, Battaiola non trattiene e Paloschi è al posto giusto e insacca senza problemi per il gol del pareggio

Dopo 4 minuti di recupero finisce il match: Siena e Fiorenzuola termina sull’1-1. Un pareggio che sta stretto ai padroni di casa per quanto fatto in campo e che consente al Fiorenzuola di muovere comunque la classifica.

LE FORMAZIONI

SIENA: Lanni, Raimo, Riccardi, Crescenzi, Favalli, Leone, Castorani, Meli, Frediani, Belloni, Di Santo. All. Pagliuca
FIORENZUOLA: Battaiola, Danovaro, Quaini, Potop, Sussi, Stronati, Currarino, Di Gesù, Sartore, Mastroianni, Mamona. All. Tabbiani

Il Fiorenzuola di mister Tabbiani, dopo la vittoria in rimonta contro il Rimini, affronta la difficile trasferta a Siena con l’obiettivo di confermarsi e portare a casa punti da uno stadio, per storia, ostico per chiunque.

PRE PARTITA

Il Fiorenzuola arriva a questa sfida dopo tre risultati utili consecutivi, al quarto posto in classifica e con la miglior difesa del girone B in serie C.
I rossoneri sono, però, in difficoltà a livello numerico soprattutto a centrocampo, dove mister Tabbiani non potrà contare su Fiorini e Areco. Oltre a questo, si è aggiunto l’infortunio in settimana di Scardina, che costringerà Mastroianni agli straordinari in attacco. Qui il comunicato della società valdardese.

Il Siena di mister Pagliuca arriva, invece, dalla sconfitta per 2-0 contro il Gubbio e, in generale, da un periodo non semplice con pochi risultati e tanti infortuni: siamo sicuri, però, che i toscani faranno di tutto per tornare al successo di fronte al proprio pubblico.

Radio Sound
blank blank