Volley B maschile, la Canottieri Ongina non vuole fermarsi contro il Viadana

canottieri ongina

Canottieri Ongina- sabato alle 18 a Mezzani la formazione di Mauro Bartolomeo – seconda in classifica con Modena e Mantova – insegue la quinta vittoria consecutiva sfidando i mantovani terz’ultimi in graduatoria. La guida al match

blank

Pokerissimo nel mirino della Canottieri Ongina nel campionato di serie B maschile, con la squadra di Mauro Bartolomeo a caccia della quinta vittoria consecutiva nel girone B. In particolare, i gialloneri inseguiranno il traguardo settimanale nella trasferta di Mezzani (Parma), ospiti alle 18 del Viadana Volley nel match della sesta giornata d’andata.

La formazione piacentina condivide il secondo posto in classifica con Modena Volley e Gabbiano Mantova, con lo scontro diretto in programma proprio questa giornata, così Boschi e compagni, in caso di risultati favorevoli combinati tra loro, potrebbero anche restare in scia solitaria alla capolista Robosystem Concorezzo, a sua volta favorita nel testacoda esterno contro il Viaggiator Goloso.

Le parole del coach in casa Canottieri Ongina: Mauro Bartolomeo

“Abbiamo contenuto gli errori e tenuto sotto pressione l’avversario e difeso con maggiore continuità, anche con più elementi. Stiamo mantenendo un buon equilibrio in attacco, con una distribuzione equilibrata ed efficiente dei palloni tra vari attaccanti”.

Una squadra che già mostrato solidità già in questa prima parte di campionato: te l’aspettavi in questo periodo dell’anno?

“Non mi esalto, abbiamo fatto buone prestazioni, ma dovremo vedere i confronti con varie corazzate del girone”.

Prossimo step, Viadana.

“E’ una squadra di categoria, che ha impensierito Busseto e Mirandola portandole al tie break, oltre a lottare contro il Gabbiano Mantova, tra le favorite alla promozione. Ha un gioco basato principalmente sugli attaccanti laterali e nel complesso è una formazione che non va sottovalutata”.

In settimana qualche acciacco per lo schiacciatore Nicola Amorico, che si è allenato a singhiozzo per un fastidio alla schiena.

L’avversario

Il Viadana occupa il terz’ultimo posto con 2 punti all’attivo, frutto dei tie break persi contro Busseto e Mirandola. Mentre sabato scorso si è arresa 3-1 alla capolista Concorezzo. In panchina c’è Alberto Panciroli, tecnico di comprovata esperienza in serie B e lo scorso anche vice di Vincenzo Mastrangelo sulla panchina di A2 a Reggio Emilia. Diversi gli elementi di esperienza in rosa. Tra cui il regista Alberto Bellei, il centrale Davide Bassoli, l’opposto Riccardo Chiesa (che affianca Colella) e il libero Carnevali, alternato a Daolio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank