La Conad Alsenese apre il 2020 col botto vincendo contro la Pallavolo Don Colleoni

conad alsenese

Ingrana la quarta vittoria consecutiva la Conad Alsenese che nella prima gara del nuovo anno – undicesima giornata – batte in casa la Pallavolo Don Colleoni per 3-0 (25-19, 25-23, 25-18) salendo a quota 16 in sesta posizione.

La formazione dei tecnici Simone Mazza e Giacomo Rigoni, dopo la lunga sosta natalizia, ha confermato il suo buon momento di forma psicofisica, disputando una prova di sostanza anche di fronte alle temibili bergamasche (ora ottave a 14) che in più di una circostanza dopo aver perso la prima frazione hanno provato ad allungare la serata tuttavia senza riuscire ad amministrare i vantaggi accumulati (sei lunghezze nel secondo set).

Attualmente sorride la classifica della Conad Alsenese (a +4 sulla zona retrocessione) che però dovrà osservare il suo turno di riposo nel corso della dodicesima giornata (sabato 18 gennaio) poi chiuderà il girone d’andata in casa contro il fanalino Parella Torino.

Il racconto della partita

C’è un trend positivo che la Conad Alsenese, reduce da tre vittorie consecutive che l’hanno proiettata fuori dalla zona rossa della classifica, vuole assolutamente mantenere, soprattutto per vivere con meno patemi d’animo il turno di riposo che dovrà osservare dopo la gara contro la Pallavolo Don Colleoni, formazione da prendere con le pinze.

Coach Simone Mazza dispone il suo solito sestetto con Lancini in regia in diagonale alla cannoniere Visintini, Fanzini-Marcone in posto quattro, Dall’Acqua-Fava al centro e Pastrenge libero mentre mister Andrea Colombo schiera Milani al palleggio, Nadia Rossi opposto, Di Tommaso-Fontana in banda, Colombi-Pillepich centrali e Lussana libero.

Il primo set viaggia sulle ali dell’equilibrio senza che nessuna delle due squadre riesca a scappare (15-15) poi sono le padrone di casa a dare il primo strappo con un muro di Visintini (18-15 + time out Don Colleoni), che nell’occasione firma anche il suo 200° punto stagionale, confermandosi tra le migliori marcatrici del girone. La breccia è aperta, le gialloblu insistono, ampliano il vantaggio ed una fast di una sempre più pimpante Dall’Acqua fissa il 25-19.

Secondo set

Nella seconda frazione le bergamasche partono con un piglio agguerrito, nonostante da entrambe le parti si sbagli tanto, riuscendo a toccare un confortante vantaggio (5-11). L’Alsenese non crolla ed inizia una lunga rimonta che si palesa in maniera tanto meritata quanto singolare: le gialloblu si prodigano in difesa recuperando sopra la propria panchina un pallone che Pastrenge appoggia beffardamente in bagher nell’altra metà campo in zona due trovando impreparate le avversarie e siglando il 13-13. Non è il momento della svolta immediata per la Conad perchè la Don Colleoni torna a +4 (14-18) però qualcosa si inceppa tra le ospiti, che alternano tre errori consecutivi (21-19) all’ennesimo contro-break del 21 pari. Il finale è punto a punto ed il minimo margine è frutto di un ace di Fanzini e del servizio in rete di Pillepich per il 25-23.

Terzo ed ultimo parziale

Il terzo set vive di sorpassi. Le padrone di casa vanno avanti (9-6), le bergamasche rispondono accelerando a loro volta (14-16), poi è Fava ad accendersi segnando i suoi tre punti (con due ace) nel momento delicato (18-16). La Don Colleoni chiama due time-out ravvicinatissimi perchè sente che le alsenesi stanno scappando verso il traguardo (20-16), che viene puntualmente raggiunto e tagliato da un muro di Marcone per il 25-18 ed il 3-0 conclusivo.

Le dichiarazioni del libero della Conad Alsenese Martina Pastrenge

“Chi ha segnato il punto del 13-13 nel secondo set? Ebbene sì, sono stata io! Strano, era un po’ che ne facevo, mi era già capitato tre anni fa, però meglio così perchè adesso ho una cena gentilmente offerta dal mio fidanzato Daniele con cui avevo questa scommessa in palio. Aspetto che prenoti subito così andiamo al ristorante. Naturalmente non cerco di fare punto ma spero sempre di segnarlo e mi capita sempre su palle rigiocate o difese. Comunque cerco sempre di mettere in difficoltà le avversarie e andrebbe già molto bene così, ma a volte poi va anche meglio, come stasera. Per quanto riguarda la nostra squadra, dovevamo riconfermarci dopo un lungo periodo di sosta quindi ripartire con una vittoria da morale. Abbiamo lavorato tanto durante la pausa, non abbiamo perso il ritmo gara e questo era importante. Avremo la possibilità di giocare le prossime due partite in casa e dovremo sfruttarle al massimo. Siamo molto contente, speriamo di continuare su questa strada, anche perchè ogni punto è fondamentale e ogni partita importante. Brave tutte noi.”

CONAD ALSENESE-PALLAVOLO DON COLLEONI 3-0 (25-19, 25-23, 25-18)

Conad Alsenese: Dall’Acqua 11, Visintini 17, Lancini 1, Fanzini 9, Fava 3, Marcone 9, Pastrenge (L). Tosi. N.e.: Amasanti, Candio (L), Visconti, Frigeri, Rovellini, Bruno. All. Simone Mazza, v.all. Giacomo Rigoni.

Pallavolo Don Colleoni: Colombi 11, Na.Rossi 7, Pillepich 9, Milani 5, Di Tommaso 6, Fontana 7, Lussana (L); Capelli, A.Rossi, No.Rossi 3, Bettoni, Salvi. N.e.: Locatelli (L), Gamba, Tresoldi. All. Andrea Colombo, v.all. Alice Bonetti.

Ace: Conad 4, Don Colleoni 5. Muri: Conad 7, Don Colleoni 7. Attacco: Conad 35%, Don Colleoni 32%. Ricezione: Conad 60%, Don Colleoni 66%.

Arbitri: Lucrezia Sala, Massimiliano Mutzu Murtis.

Durata set: 26′, 29′, 24′. Totale: 1h19′.