Lutto nella politica, addio a Domenico Francesconi storico sindaco di Borgonovo

Addio a Domenico Francesconi, sindaco di Borgonovo per dieci anni, dal 2001 al 2011. Francesconi ha rappresentato una colonna portante nel mondo della politica e in generale nella comunità piacentina, avendo anche ricoperto il ruolo di presidente di Asp Azalea. Aveva 72 anni.

blank

Anche il presidente della Provincia e sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, si associa al vasto cordoglio suscitato dalla scomparsa a 72 anni di Domenico Francesconi, sindaco di Borgonovo Val Tidone dal 2001 al 2011 e poi consigliere comunale del paese.

“Esprimo il mio profondo cordoglio per la scomparsa di Domenico Francesconi, amministratore tenace e determinato ma soprattutto amico che ricordo come uomo animato da sincera passione per l’impegno civile a favore della comunità”.

“A nome di tutta l’Amministrazione provinciale e comunale – continua Patrizia Barbieri – rivolgo le più sentite condoglianze alla famiglia e mi stringo agli amici e a tutti quanti lo hanno sinceramente apprezzato per la sua umanità, per la sua competenza professionale e per il lungo e importante percorso amministrativo”.

Il cordoglio di Tommaso Foti

Se n’è andato in punta di piedi Domenico Francesconi, uomo libero, carattere forte, cuore d’oro. La sua elezione a sindaco di Borgonovo rappresentò la prima di una lunga serie di vittorie che portarono il centrodestra ad affermarsi in quella #valtidone che da anni, alle elezioni amministrative, votava per il centro-sinistra.

E’ sempre stato il sindaco di tutti, anche di coloro che non abitavano a Borgonovo ma che a Lui si rivolgevano anche solo per un consiglio. Per nulla amante dei riti della politica, guardava ai fatti e alla concretezza. Presenziava con nessun entusiasmo alle riunioni fumose, abbandonandole platealmente quando le reti televisive trasmettevano una partita del Milan.

Il giorno dopo le recenti elezioni amministrative mi aveva telefonato quasi a volersi scusare del risultato negativo conseguito dalla nostra lista a Borgonovo. In realtà, in pochi minuti di conversazione, convenimmo sulle ragioni che allo stesso avevamo portato e ci accordammo di vederci non appena io avessi potuto farlo per riprendere in mano la situazione. Oggi un’intera comunità locale e tutta una vallata piangono la Sua perdita, essendo sempre stato un punto di riferimento per tutti, anche per quelli che non la pensavano come Lui.

Ci lascia un grande amministratore, un uomo con la schiena dritta, schivo ma sempre in prima fila nell’aiutare concretamente gli ultimi. Per me grande e’ il dolore per non avere più fisicamente a fianco un amico di tante battaglie. Ma sono certo che anche dall’Alto dei Cieli, Domenico ci saprà indicare la via per andare oltre questi momenti tristissimi, per continuare a coltivare i Suoi progetti. Che ti sia lieve la Terra, Domenico. Riposa in pace.

Il cordoglio del senatore Enrico Aimi, coordinatore regionale di Forza Italia Emilia Romagna e di Forza Italia Piacenza

“Vasto e sincero cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Domenico Francesconi, già sindaco del Comune di Borgonovo Val Tidone per due mandati consecutivi, dal 2001 al 2011. Aveva compiuto 72 anni, biologo in pensione, sposato, tre figli, due adorati nipoti. Era stato anche presidente dell’Asp Azalea e allenatore di calcio giovanile.
Nei due mandati aveva guidato, con grande equilibrio, un amministrazione di centrodestra coesa ed efficiente che ha rappresentato una stagione assai propositiva di cui piace ricordare le realizzazioni urbanistiche, i collegamenti e più in generale il miglioramento della qualità della vita. Non possiamo non ricordare anche la recente improvvisa scomparsa del fratello Luigi, a lungo militante politico prima della Democrazia Cristiana e poi di Forza Italia, per la quale è stato consigliere regionale: la stessa militanza scudocrociata fu quella di Domenico, che era molto stimato e amato dalla gente. Di lui i suoi collaboratori ricordano, in particolare, il forte amore per la politica, l’impegno umano, gli alti valori di riferimento, il rispetto per le istituzioni e per gli avversari politici. Anche Forza Italia lista a lutto la propria bandiera e rivolge i sentimenti del proprio unanime cordoglio alla famiglia e a tutta la comunità di Borgonovo Val Tidone per questo lutto di un intera comunità.”

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank