Ricerche di Elisa e Massimo ancora senza esito, aperto un fascicolo per sequestro di persona – VIDEO

AGGIORNAMENTO – La Procura di Piacenza ha aperto un fascicolo di indagine per sequestro di persona. Per ora a acarico di ignoti. Delle indagini si sta occupando il pubblico ministero Ornella Chicca.

blank

Un atto che in un certo senso si allinea in modo inquietante alle testimonianze fornite in questi giorni da amici e conoscenti dei due. Testimonianze secondo le quali Massimo Sebastiani si sarebbe invaghito di Elisa Pomarelli, trovando insufficiente ormai la semplice amicizia. Negli ultimi tempi, Massimo era diventato insistente.

Nel frattempo le ricerche si sono estese anche alle montagne che circondano Gropparello.

Il terzo giorno di ricerche

Inizia il terzo giorno di ricerche di Elisa Pomarelli e Massimo Sebastiani, la ragazza di 28 anni e l’uomo di 47 scomparsi da domenica scorsa. I due sono stati notati a pranzo in un ristorante di Ciriano, Carpaneto. Poi più nulla. Massimo è stato notato intorno alle 16 in un bar, sempre di Ciriano, con i vestiti bagnati e sporchi di fango; gli stessi indumenti con cui è stato poi notato lungo la strada per Sariano di Gropparello. La sera, secondo alcuni testimoni, Massimo sarebbe stato in un ristorante di Castell’Arquato in comapgnia di un’altra donna.

Elisa è in possesso del proprio cellulare, che però non risulta raggiungibile. Il telefono di Sebastiani, invece, è stato trovato all’interno della sua auto, regolarmente parcheggiata nella sua abitazione di Zena.

Amicizia e innamoramento

Qual’è la relazione tra i due? Elisa abita a Borgotrebbia e lavora come assicuratrice insieme al padre. Massimo vive a Zena e lavora come operaio a Cerreto Landi, Carpaneto. Elisa è una ragazza tranquilla, ma solare. Massimo, secondo le testimonianze di chi lo conosce, sarebbe più introverso, con pochi amici. Secondo gli amici, Massimo è da tempo attratto da Elisa, sentimento però non ricambiato. E questo, secondo alcuni, porta spesso l’uomo a essere un po’ opprimente e insistente. Nonostante questo, tra i due pare ci sia una profonda amicizia.

“Lui era innamorato da un po’ di tempo, ogni tanto le stava un po’ addosso ed era insistente”, racconta un amico di Elisa.

In questi giorni i carabinieri stanno cercando di ricostruire la vita privata di entrambi e ripercorrere i più recenti spostamenti dell’uomo. Secondo la famiglia e i conoscenti, Elisa non aveva alcun motivo per allontanarsi volontariamente e questo accresce l’angoscia. Vigili del fuoco, Anpas, Protezione civile e Soccorso Alpino stanno setacciando la zona intorno a Sariano, l’ultimo punto in cui testimoni hanno visto Massimo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank