Giornata mondiale dell’udito, screening gratuiti nelle scuole con la Fondazione Mario Sanna: “Un piccolo problema all’orecchio può causare grandi disagi” – AUDIO

blank

La Fondazione Mario Sanna, per il secondo anno consecutivo ed in occasione della Giornata Mondiale dell’udito che ricorre il 3 marzo, si dedicherà allo screening gratuito dell’udito dando così continuità al progetto “Dalla classe all’orchestra”.

“La Fondazione Mario Sanna ha organizzato uno screening uditivo rivolto ai bambini in età scolastica perché un rendimento scolastico non eccellente, una condizione di isolamento dal resto della classe o di irritabilità può nascondere un difetto uditivo che può essere facilmente risolto. Per questo domani ci renderemo disponibile per questo screening rivolto ai bambini per trovare soluzioni a eventuali problemi che possono essere risolti. Si tratterà di visite otorinolaringoiatriche con annesso esame dell’udito”. Lo spiega la dottoressa Vittoria Di Rubbo della clinica Casa di Cura Piacenza.

blank

Quali sono le buone pratiche per mantenere in salute l’udito? Ci riferiamo in particolare alle famose cuffiette che oggi sembrano immancabili tra i giovani.

“Le cuffiette si possono utilizzare, ma a un volume giusto e non ripetutamente nel corso della giornata. Evitare di utilizzarle costantemente, fare attenzione ai rumori esterni troppo forti, prestare attenzione ai volumi troppo eccessivi in discoteca e ai concerti”, continua Di Rubbo.

“La Fondazione, così come ha già fatto lo scorso anno, ha contribuito con una donazione al completamento dell’acquisto di strumenti musicali destinati alla formazione di un’orchestra. Il progetto intende volgere lo sguardo all’integrazione e all’inclusività tra bambini grazie alla musica, che ricordiamo essere una forte stimolazione per le attività cerebrali e per le capacità di apprendimento del linguaggio”.

L’iniziativa vedrà intervenire tre medici volontari specializzati in Otorinolaringoiatria del Gruppo Otologico della clinica Casa di Cura Piacenza: Dott. Antonio Caruso, Dott.ssa Vittoria Di Rubbo e la Dott.ssa Caterina Kihlgren che effettueranno nel corso della mattina, dalle 8:30 in poi, screening su alcuni alunni della scuola elementare “Due Giugno” del Quarto Circolo (PC).

Lo screening consisterà in una visita composta di otoscopia ed esame audiometrico con l’obiettivo di aiutare le famiglie che non sono consapevoli dell’eventuale ipoacusia dei figli.

La Fondazione Mario Sanna

La Fondazione Mario Sanna, sempre attiva nella ricerca in campo otologico e disponibile alle iniziative promosse in favore della salute dell’orecchio, ci tiene a ricordare che anche una piccola percentuale di perdita dell’udito può tradursi in una considerevole mancanza nell’apprendimento sia a scuola che nella vita. È importante comprendere l’importanza dello screening del bambino in età precoce specialmente se presenta difficoltà legate all’apprendimento o difficoltà relazionali.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank