La Conad Alsenese cala il tris: in regia c’è Silvia Romanin

conad alsenese

Classe 2003, la palleggiatrice trevigiana arriva dal Volley Academy Piacenza ed è il terzo volto nuovo della formazione allenata da Enrico Mazzola

blank

La Conad Alsenese cala il tris e annuncia il terzo volto nuovo della formazione gialloblù che affronterà il campionato di B1 femminile. Nella rosa a disposizione di coach Enrico Mazzola entra a far parte Silvia Romanin, palleggiatrice classe 2003 proveniente dal Volley Academy Piacenza con cui ha raggiunto la semifinale regionale under 19 e ha disputato il campionato di B2 femminile.

Nata il 27 febbraio 2003 a Conegliano (Treviso), la Romanin è originaria di Godega di Sant’Urbano ed è alta un metro e 92 centimetri. Dopo essersi avvicinata alla pallavolo con diverse società del territorio, nel 2015 è approdata all’Energym Bremas, disputando i campionati di under 13, under 14 e under 16. La stagione 2017-2018 l’ha vista approdare all’Union Volley Jesolo in under 16, salvo poi passare a Sassuolo nel club di A2, militando in under 16 (argento nazionale) e in under 18. Infine, il biennio in terra piacentina alla VAP (Volley Academy Piacenza), prima in under 18 e serie C e poi quest’anno in B2 e under 19, arrivando in semifinale regionale (ko proprio contro Sassuolo).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank