“Limitrofie”, Rassegna di Teatro e Comunità al Teatro Manicomics fino al 29 maggio

Limitrofie
Piacenza 24 WhatsApp

Rassegna «Limitrofie» di Teatro e Comunità, al Teatro Manicomics in via Scalabrini 19 a Piacenza dal 20 al 29 maggio 2024.

Limitrofie

Lunedì 20 maggio, fino a mercoledì 29, presso il Teatro Manicomics in via Scalabrini 19, a Piacenza, debutta la Rassegna LIMITROFIE, nata dal Progetto HUB-TEATRO E COMUNITÀ,  a cura di Manicomics Teatro, creato e realizzato grazie alla collaborazione e al sostegno e contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, al contributo della Regione Emilia Romagna e del Ministero della Cultura e alla collaborazione di ASP-Città di Piacenza.

Per 10 giorni, sfileranno in Rassegna spettacoli ed eventi che rappresentano il punto di arrivo di percorsi di teatro realizzati nei luoghi del sociale con finalità educativa, terapeutica, di crescita e creazione di una cittadinanza attiva, o per contrastare la dispersione scolastica e l’isolamento sociale. 

Il festival ospita, nell’arco di 10 giorni, i risultati di alcuni laboratori psico-pedagogici del territorio. 

La Rassegna nasce per continuare le progettualità iniziate con il percorso YEStheater dello scorso anno e proposto all’interno del progetto Teatro e Comunità di Manicomics, realizzato con il contributo della Fondazione di Piacenza e Vigevano, momento formativo rivolto agli operatori del settore.

A seguito di una CALL lanciata a Marzo-Aprile scorso, tra i progetti selezionati vi sono state realtà locali, provinciali e nazionali. Le parole chiave per la selezione delle proposte sono state: scuola, fragilità, disabilità, welfare, formazione, accoglienza, comunità.

Manicomics Teatro, a fianco della propria attività professionale di produzione e distribuzione spettacoli, pratica una intensa attività di pedagogia teatrale nelle scuole, nei centri terapeutici, nei luoghi del disagio. Da ciò nasce il progetto “Teatro e Comunità”, che la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha da subito accolto tra i progetti educativi. “Teatro e Comunità” consiste in una serie di progettualità rivolte a mettere in risalto tutte quelle attività pedagogiche che utilizzano il teatro e la pedagogia teatrale al di fuori dei luoghi convenzionali. Fare teatro in situazioni educative, liminali, curative e terapeutiche assume un significato diverso, poiché gli strumenti, variano nelle finalità: le persone che praticano sono il centro di interesse dell’azione teatrale, l’elaborazione dei contenuti emotivi, esistenziali, l’improvement delle capacità personali e la possibilità di spendere tali capacità nel collettivo. È rivolta alle persone che praticano oltre che al pubblico. E questo conduce, chi pratica il Teatro In Educazione, alla creazione di “buone pratiche” che nel tempo consolidano una metodologia di lavoro. Chi pratica il Teatro In Educazione da professionista si occupa di attori, scene, costumi, testo, voce, canto ma anche di creazione collettiva, confronto, processi interdisciplinari, consapevolezza, etica, lavoro in team, modalità di conduzione, reti territoriali, rapporti istituzionali. Esiste oggi un modello di fare Teatro In Educazione e Manicomics, data la sua lunga esperienza in questo campo, è una delle realtà italiane che ha contribuito a crearlo, dando luogo ad una propria originale metodologia.

Programma

• Lunedì  20 11h “VOCI DEL MARE”  SPETTACOLO Istituto di Istruzione Superiore Zappa Fermi di Borgotaro (PR) 

• Mercoledì  22 11h “RICORDATI DI VIVERE” SPETTACOLO Scuola Secondaria di I Grado Anna Frank (PC) 

• Giovedi 23 21h “IL FILO DELLE EMOZIONI” LEZIONE SPETTACOLO Scuola Primaria Pietro Giordani (PC)  Classi I B e I C

• Venerdì 24 11h  “NEL MONDO DEI COLORI SI SCOPRONO LE EMOZIONI” SPETTACOLO CSO La Tartaruga Bobbio   Unione Montana Valli Trebbia e Luretta – Cooperativa Eureka.

• Venerdì 24 21h  “FULMINE ALLA BRILLANTINA” SPETTACOLO Centro di Aggregazione Giovanile  L’Arco (Lugagnano)

• Sabato 25 11h  “NEL SOGNO IO DORMIVO” SPETTACOLO  Teatro delle abilità – Iflhan, La Rete in movimento, Teatro Nudo (Napoli) 

• Sabato 25 21h “JEKYLL, HYDE e ME” Scuola di Teatro e Circo Manicomics Gruppo Giovani P. Brookdai 13 ai 17 anni – Biglietto 8€ (under 10 e over 65 anni – Ingresso Gratuito)

• Domenica 26 18h “NESSUNO ESCLUDA FRANKENSTEIN A BABORDO” SPETTACOLO Scuola di Teatro e Circo Manicomics Gruppo Giovani J. Lecoq dai 13 ai 17 anni – Biglietto 8€ (under 10 e over 65 anni – Ingresso Gratuito)

• Martedi 28  21h “ALICE” SPETTACOLO Scuola di Teatro e Circo Manicomics Gruppo Bambini  dagli 8 ai 12 anni – Biglietto 8€ (under 10 e over 65 anni – Ingresso Gratuito)

• Mercoledi 29  21h “OH, MA CI SENTI”  SPETTACOLO Scuola Secondaria di I Grado Dante Carducci (PC).

Informazioni

L’ingresso agli spettacoli è gratuito, salvo differente segnalazione.

Si possono prenotare classi, gruppi e privati cittadini.

Per info e prenotazioni:

Mail to: ufficiostampa@manicomics.it 

Mob. / Whatsapp: +39 3331741885

www.manicomics.it/welcome

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank