Manifestazioni antoniniane, il 4 luglio tra musica e cultura. Piacenza nel cuore, in Piazzetta Mercanti la ventinovesima edizione – AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

Presentate le iniziative in cartellone per l’edizione 2024 delle Manifestazioni Antoniniane. Accanto all’assessore alla Cultura Christian Fiazza, sono intervenuti il parroco della basilica patronale don Giuseppe Basini, il direttore de “Il Nuovo Giornale” don Davide Maloberti, Giuliana Biagiotti presidente dell’associazione “Amici della Lirica”, Cecilia Pronti presidente dell’associazione “Musicalia” e la promotrice dello storico appuntamento con “Piacenza nel Cuore” Marilena Massarini.

PIACENZA NEL CUORE

“Sant’Antonino con parole e musiche della nostra terra”

La sera di Sant’Antonino, il 4 luglio, Marilena Massarini porterà eccezionalmente in Piazzetta Mercanti (di fianco a Piazza Cavalli), solo per quest’anno, la ventinovesima edizione di “Piacenza nel Cuore”, la tradizionale rassegna di canzoni dialettali denominata “Sant’Antonino con parole e musiche della nostra terra”, che fin dai suoi esordi è organizzata da Marilena Massarini grazie alla collaborazione del Comune di Piacenza, con il sostegno della Banca di Piacenza e della Cooperativa San Martino.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20.45 e proporrà alcuni tra i più amati interpreti nostrani con motivi vecchi e nuovi dedicati sia ai piacentini, sia agli “arius” che vengono da fuori, ma vogliono scoprire l’anima della nostra città.

Cantare in dialetto per Sant’Antonino rappresenterà un momento di festa da trascorrere in compagnia cantando le canzoni della nostra tradizione.

Audio intervista con Marilena Massarini a Radio Sound

La manifestazione

La manifestazione è organizzata grazie alla collaborazione del Comune di Piacenza e con il sostegno della Banca di Piacenza e della Cooperativa San Martino, da sempre attente alla ricerca e alla salvaguardia della nostra cultura dialettale e delle nostre tradizioni. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20.45 e sarà come al solito coinvolgente grazie agli interpreti e agli autori che con entusiasmo ogni anno si impegnano per portare all’attenzione del pubblico canzoni dialettali molto popolari, insieme ad altre ormai dimenticate, oltre a nuove composizioni.

Quest’anno si alterneranno sul palcoscenico Mario Schiavi, Daniele Trinciavelli e i Rundan ‘d Piaseinsa – Maristella Zarantonello, Elena e Lucia Carmagnola. Non mancheranno neppure le canzoni di Marilena Massarini che per l’occasione proporrà “Al Pascadur” di Bearesi – Serratore, canzone con la quale debuttò, quasi per caso, cinquant’anni fa su questo stesso palco in piazza Cavalli, per sostituire l’interprete prescelta colpita da un malanno stagionale: da allora con passione ed entusiasmo porta avanti la tradizione del dialetto in musica.

I brani che verranno interpretati sono stati composti dai più celebri autori della nostra terra come Carella, Testori, Basini, Serratore, Bearesi, Levoni, Lamberti, Avos, Manzini e sono frutto di una ricerca minuziosa messa in atto per riportare all’attenzione dei piacentini non solo motivi celebri, ma anche altri molto belli eppure dimenticati.

La colonna sonora sarà a cura dell’orchestra Giacomo Maini alla fisarmonica, voce e tromba con i maestri Andrea Norelli alla batteria, Matteo Cantarelli alla chitarra, Roberto Tamborlani al basso e Claudio Tamborlani al clarinetto e sassofono. Le riprese saranno del Cineclub Piacenza con cui è in essere un attivo sodalizio, finalizzato a valorizzare le tradizioni della terra piacentina, custodire l’archivio della nostra storia recente e promuovere la cultura cinematografica tra i giovani.

ngresso libero dalle 20.00. In caso di pioggia la serata si terrà nel salone di Palazzo Gotico.

LE ALTRE INIZIATIVE

blank
blank
blank
blank
blank

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank