Dieci anni fa il referendum per la Pertite parco pubblico: “Trentamila piacentini dissero sì, ma da allora nulla è cambiato. Ora è il momento giusto per progettare il futuro” – AUDIO

Dieci anni fa il referendum per la trasformazione della ex Pertite in parco pubblico, referendum a cui circa 30 mila piacentini votarono “si”. A che punto siamo dopo dieci anni?

blank

“Purtroppo non ci sono grandissime novità, nonostante gli appelli e le iniziative”, spiega Maria Pia Romano presidente del comitato Parco Pertite.

“Restano infatti i problemi dello spostamento pista carri e della bonifica. Nell’ottobre scorso abbiamo avuto un ultimo incontro con il sindaco e l’assessore all’Urbanistica e sembrava che per questi due problemi ci potessero essere sbocchi positivi. Però, da quell’incontro non ci sono stati più contatti nonostante le nostre continue richieste di incontro. Oggi vogliamo dunque ricordare i dieci anni dal referendum ma allo stesso vogliamo guardare al futuro, perché prima o poi i militari la lasceranno. Quindi per quel momento dovremo essere pronti, progettare i lavori e chiedere i finanziamenti con il recovery plan. Serve un cronoprogramma”.

“I cittadini sono ancora affezionati al tema, non appena organizziamo un evento o un’iniziativa percepiamo un sacco di vicinanza e riceviamo un sacco di firme. Speriamo che le cose cambino”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank