Piacenza, due gare casalinghe da vincere: domani c’è il Lecco

Piacenza 24 WhatsApp

Il Piacenza si lecca le ferite dopo la sconfitta di Pordenone. I ragazzi di Abbate avranno sei giornate a disposizione per cercare di evitare la retrocessione diretta. Il tempo stringe, ma il calendario da una possibilità ulteriore ai biancorossi con due gare casalinghe consecutive: Lecco, domani alle 14:30, e Novara domenica 26 marzo alle 17:30. Due gare da vincere a tutti i costi prima di giocarsi quello che suona già come uno spareggio anticipato con la Triestina domenica 2 aprile.

Ascolta Piacenza – Lecco su RADIO SOUND

Abbate può contare su pochi

Il tecnico può contare sui titolari, ma non sempre trova dalla panchina l’apporto richiesto. Lo si è visto chiaramente nella gara di Pordenone. A Luppi è stata data la possibilità di mettersi in mostra, giocando dal 1′, ma non è mai riuscito nemmeno ad impensierire la difesa avversaria. Discorso analogo per il compagno di reparto Plescia, che aveva segnato al suo esordio in biancorosso, ma che da quel momento è scomparso dal tabellino marcatori (leggi i punti di vista di Andrea Amorini). Insomma rimangono Morra e Cesarini, con poche alternative concrete. Sul fronte difensivo torna Nava che dovrebbe essere schierato dall’inizio al posto di Zanandrea.

Lecco, un pari con il Salò non ha riaperto il campionato

I lombardi di mister Foschi dispongono di una delle miglior difese del girone. Davanti Pinzauti e Buso rappresentano le punte di diamante del 3-5-2 disegnato dal tecnico: sei centri a testa per i due attaccanti titolari. Dopo tre successi consecutivi il Lecco ha raccolto solo 2 punti nelle ultime 3 gare. Un’incredibile sconfitta a Trento contro quella che era l’ultima in classifica, poi due volte il segno X contro Pordenone e FeralpiSalò. La vetta per gli ospiti è ormai relativamente lontana (5 punti con la Feralpi che ha perso solo 6 gare in tutta la stagione), l’obiettivo più alla portata, proprio alla luce del pari contro il Salò, potrebbe essere quello di migliorare la classifica in chiava playoff.

La probabile formazione del Piacenza

Rinaldi, Masetti, Accardi, Nava, Munari, Giorno, Sulijc, Gonzi, Rizza, Cesarini e Morra.

Le partite di campionato

Domenica 19 marzo, ore 12:30
Juventus – Pro Patria

ore 14:30
Piacenza – Lecco DIRETTA SU RADIOSOUND
Arzignano – Sangiuliano
Albinoleffe – Padova
Novara – Pordenone

ore 17:30
FeralpiSalò – Mantova
Pergolettese – Pro Vercelli
Pro Sesto – Renate
Triestina – Vicenza
Virtus Verona – Trento

Classifica

FeralpiSalò 58; Pro Sesto 56 ; Pordenone 55; Lecco 53; Vicenza 50, Virtus Verona, Renate, Arzignano 45; Padova, Novara, Juventus Next gen e Pro Patria 44, Pergolettese e Trento 41; Pro Vercelli 39; Sangiuliano 37; Mantova 35; Albinoleffe 34; Triestina 32; Piacenza 28


Radio Sound
blank blank