Provincia, approvato il bilancio: utile di oltre 1,1 milioni di euro, +8,19% rispetto al 2021

Piacenza 24 WhatsApp

Il Consiglio Provinciale, che si è riunito nel pomeriggio di ieri (mercoledì 27 settembre), ha approvato all’unanimità il bilancio consolidato 2022 della Provincia di Piacenza.

Il bilancio consolidato è lo strumento informativo dei dati patrimoniali, economici e finanziari del gruppo amministrazione pubblica inteso come un’unica entità economica (holding). Quello 2022 dell’Ente di Corso Garibaldi si chiude con un utile consolidato di 1.105.304,56 euro (+8,19% rispetto al 2021). Dallo stato patrimoniale emerge un totale dell’attivo di 241.341.108 euro (+3,36% rispetto al 2021). Il patrimonio netto consolidato è pari, per il 2022, a 119.241.853 euro con un incremento di 1.145.367 euro rispetto all’anno precedente, dovuto – in gran parte – alla differenza di consolidamento del valore delle partecipazioni.

Ampio spazio è stato dedicato dai consiglieri alle comunicazioni. Hanno toccato numerose tematiche. Sanità, trasporto pubblico locale, Strada Statale 45, disciplinare per il rilascio di acqua dalla diga del Brugneto e possibili effetti delle imminenti scadenze connesse alla legge urbanistica.

La presidente Monica Patelli ha assicurato che la Provincia, per quanto attiene alle proprie competenze, resterà attiva su ogni fronte per favorire la soluzione delle problematiche ancora aperte.

La seduta del Consiglio di ieri, che si è svolta in forma mista (in presenza e in collegamento da remoto), si era aperta con un minuto di silenzio in memoria del due volte presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del professor Vittorio Anelli, figura di rilievo della vita amministrativa e culturale di Piacenza.

Radio Sound
blank blank