Punti di vista: “Due punti gettati via”. L’analisi di Amorini dopo Piacenza-Pro Patria – AUDIO

punti di vista, piacenza calcio

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

blank

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Due punti gettati a causa di una mezz’ora indecifrabile. Dopo il match contro la Pro Patria il nostro bicchiere è chiaramente mezzo vuoto, perché la superiorità in campo nel momento in cui il Piacenza era presente a se stesso è stata evidente.

La partita

Un primo tempo fatto di pressing alto, di palla a terra e di ricerca dell’ampiezza, ossia un Piace che riparte sulla falsariga di quello che si era visto a Trieste. Come sempre difficoltà a mettere in porta il grande volume di gioco, ma le sensazioni erano ottime. Dopo l’intervallo cambia tutto: i 3 cambi svoltano in negativo i biancorossi, e la Pro passa in vantaggio con Parker (gol casuale) e quasi raddoppia con Piu.

A quel punto Scazzola manda in campo Lamesta e Cesarini, sposta Corbari difensore dopo l’espulsione di Tafa e il Piacenza ricomincia a creare le occasioni che erano mancate nel primo tempo. A pochi minuti dal termine arriva la rete del pari, con un’iniziativa di Cesarini ed un tiro di Gonzi che vola in porta dopo la deviazione di Rabbi.

Considerazione finale

C’è stata troppa differenza tra le due squadre in campo per essere contenti del risultato, ma se Cesarini riuscirà a giocare un numero importante di partite, questa squadra farà un campionato importante.

I punti di vista sul Piacenza calcio in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank