Punti di vista: “Partita da dimenticare”. L’analisi di Andrea Amorini dopo Piacenza-Pro Patria – AUDIO

punti di vista, piacenza calcio

E’ scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Radio Sound blank blank blank blank

Un Piacenza calcio da dimenticare. Anzi, da analizzare.

Nella sconfitta contro la Pro Patria c’è stato un netto passo indietro nel gioco, nell’intensità, nell’agonismo e anche nella corsa. Tutte le caratteristiche sotto cui il Piacenza non deve mai mancare. La sconfitta è stata logica ed inevitabile. Dal punto di vista tattico, il merito degli ospiti è stato quello di riuscire ad inibire il classico gioco dei biancorossi che, dal canto loro, avrebbero dovuto cambiare intensità ed atteggiamento.

Cosa fare ora?

Come prima cosa occorre mettersi alle spalle le prestazioni, un po’ appannate, di Gonzi e Corradi. Sono due giocatori di qualità e da loro ci aspettiamo sempre qualcosa in più. Poi, dimenticarsi il gioco personale per tornare a respirare come una squadra consapevoli che gli avversari ci studiano e arrivano preparati. Terzo: cercare alternative tramite il gioco.
Quarto: riflettere e prepararsi al meglio per affrontare l’Alessandria.

I punti di vista di Andrea Amorini in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank