Riforme, Vaghini (Cisl Piacenza): “Troppo immobilismo sul tema della riqualificazione dei lavoratori” – AUDIO

Riforme, Vaghini (Cisl Piacenza): "Bisogna fare di più intervenendo sulla riqualificazione dei lavoratori" - AUDIO

Sblocco licenziamenti: la Cisl di Piacenza giudica positiva l’intesa tra Governo e parti sociali attraverso l’utilizzo degli ammortizzatori che la legislazione vigente e il decreto in approvazione prevedono. Secondo il sindacato piacentino serve però una svolta al più presto sul tema delle riforme, come sottolinea il Segretario Cisl di Piacenza Michele Vaghini.

blank

Riforme, Vaghini (Cisl Piacenza): “Bisogna fare di più intervenendo sulla riqualificazione dei lavoratori”

Sulle riforme siamo ancora indietro. Ci sono due interventi che il Governo dovrebbe fare al più presto. La prima riguarda gli ammortizzatori sociali. Infatti riteniamo che ci debba essere una sorta di paracadute universale che copra tutte le fasce lavorative del mercato del lavoro. Inoltre è fondamentale il discorso che riguarda le politiche attive. Infatti nell’ultimo anno e mezzo, quando è scoppiata la pandemia, non si è pensato al tema importantissimo della riqualificazione del mondo del lavoro. Per i lavoratori espulsi dal mondo del lavoro deve essere fondamentale la formazione per permettere poi ai settori emergenti o che possono assorbire personale di avere la possibilità di farlo trovando lavoratori riqualificati. Purtroppo su questi temi negli ultimi tempi c’è stato troppo immobilismo”.

Audio intervista al Segretario Cisl di Piacenza Michele Vaghini

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank