Rugby – I Lyons schiantano Colorno in Elite Cup 41-28

lyons
Piacenza 24 WhatsApp

Gran bella prova dei Giovani Leoni della Sitav Lyons, che battono nettamente il Colorno in Elite Cup mettendo in mostra una buona profondità della rosa e grande qualità nella linea dei trequarti, che ha confezionato ottime giocate e mete pregevoli. Cinque punti importanti per il cammino in Coppa e ben 10 esordi in “Prima Squadra”, per un gruppo che ha dimostrato affiatamento, spirito combattivo e qualità non indifferenti. Da segnalare il rientro a pieno servizio di Luca Petillo dopo il lungo infortunio, e le ottime prestazioni dei giovani Henderson, Cuoghi e Nakov, quest’ultimo autore di due mete e premiato come Man of the Match.

La cronaca

Al primo affondo utile il Colorno passa subito in vantaggio con un’azione che si sviluppa al largo per essere conclusa in meta da Abanga. I Lyons rispondono al quarto d’ora, attraverso una poderosa spinta in drive degli avanti, con De Rossi a portare la palla in meta. E subito dopo, sono di nuovo i padroni di casa a mettersi in evidenza, grazie alla volata di oltre cinquanta metri del velocissimo Rodina, ma Groppelli non trasforma.

Colorno non tarda a rifarsi vivo nella metà campo bianconera, avanzando fino ai limiti dell’area di meta piacentina, infine i biancorossi sfruttano un paio di drive per bucare la linea di difesa avversaria: di Nisica il tuffo vincente. Cantoni trasforma ed è sorpasso Colorno. Alla mezz’ora, i Lyons attaccano con i trequarti per poi lasciare spazio agli avanti che proseguono fino ad entrare nei 22 metri ospiti, quindi l’azione viene conclusa da Nakov, bravo ad eludere il tentativo di placcaggio da parte di due difensori colornesi. Il veloce trequarti ala bianconero si ripete a pochi minuti dal termine, firmando la doppietta che vale il punto di bonus offensivo. Il primo tempo si conclude con il tentativo di drop di Cuoghi, uscito di poco dalla porta ospite.

Secondo tempo

In apertura di ripresa si rinnova la supremazia dei padroni di casa, subito in meta con Van Rensburg e Cuoghi a replicare poco dopo, mentre un lampo da parte del Colorno è acceso dal neoentrato Agnelli, autore della terza meta ospite. Si susseguono i cambi da ambo le parti ma il “pallino” resta saldamente nelle mani dei piacentini. A un quarto d’ora dal termine, uscita anticipata di Van Rensburg per infortunio, ma non viene sostituito: Lyons proseguono in 14. Sul finire, ancora una meta a testa a concludere il “festival” delle mete (7-4 per i Lyons), con Profiti a segnare per i bianconeri su una bella azione dei trequarti.

I Lyons salgono a quota 10 punti in classifica di Coppa, appaiando in vetta il Vicenza e lanciandosi nella lotta per vincere la competizione.

Sitav Rugby Lyons v HBS Colorno 41 – 28 (22-14)

Marcatori: p.t. 6’ m Abanga tr Cantoni (0-7), 14’ m De Rossi tr Groppelli N. (7-7), 16’ m Rodina (12-7), 22’ m Nisica tr Cantoni (12-14), 29’ m Nakov (17-14), 36’ m Nakov (22-14). St. 44’ m Janse Van Rensburg tr Groppelli N.(29-14), 51’ m Cuoghi tr Groppelli N. (36-14), 55’ m Agnelli tr Cantoni (36-21), 72’ m Pacchiani tr Cattaneo R. (36-28), 76’ m Profiti (41-28).

Sitav Rugby Lyons: Via G. (CAP); Nakov (63’ Profiti), Rodina, Oppizzi D., Spezia L. (54’ Fornasari); Groppelli N., Cuoghi; Perazzoli (60’ Bellani), Petillo (54’ Spezia G.); Henderson, Janse Van Rensburg, Bassi (54’ Oppizzi A.); Salerno (42’ Aloè), De Rossi (60’ Cristian), Cafaro (63’ Groppelli G.). All. Urdaneta 

HBS Colorno: Corona, Cattaneo R., Abanga, Pavese (60’ Agnelli E.), Manfrini; Cantoni (64’ Canni), Cattaneo A.; Cachan Rojo (60’ Martani); Fusi, Caldara (67’ Martani), Piddubnyi (46’ Pacchiani), Roldan; Leso (29’ Bettinelli), Nisica (CAP) (53’ Agnelli G.), Castelli (54’ Landini). All. Thrower

Calciatori: Groppelli N. 3/7 (Sitav Rugby Lyons), Cantoni 3/4 (HBS Colorno), Cattaneo R. 1/1 (HBS Colorno) 

Punti conquistati in classifica: Sitav Rugby Lyons 5; HBS Colorno 1

Player of the Match: Nikola Nakov (Sitav Rugby Lyons)

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank