Rugby, Top10 – Mogliano si affida al piede di Fadalti e vince nettamente: Lyons KO 25-10

lyons

Si chiude nel peggiore dei modi il 2022 dei Lyons, che rimediano una sconfitta senza appello sul campo del Mogliano Veneto Rugby, fanalino di coda del Peroni TOP10 fino ad oggi. Prova molto deludente per i bianconeri, costretti a inseguire per tutto l’incontro grazie ai calci piazzati di Fadalti (20 punti al piede per lui), e che dopo aver riaperto i giochi con la meta di Paz non riesce a completare la rimonta, con la meta di Rosario che chiude i giochi nel finale.

blank

Da evidenziare come sia stata la disciplina il tallone d’Achille dei bianconeri, che hanno concesso 7 calci di punizione piazzabili ai padroni di casa, che hanno così potuto scavare il solco decisivo. Soprattutto nel primo tempo i Lyons non sono riusciti ad esprimere gioco offensivo, così dopo i primi tre punti realizzati da Ledesma, è stato il Mogliano a salire in cattedra, macinando gioco e permettendo al proprio cecchino Fadalti di centrare i pali quattro volte solo nel primo tempo, concluso sul 12-3.

Nella ripresa ci si aspettava una reazione da parte dei Leoni, ma è stata confusionaria e non efficace. Dopo un altro calcio piazzato di Fadalti, i Lyons sono riusciti a dimezzare lo svantaggio con una bella meta di Paz in mezzo ai pali, ma la pressione bianconera si è esaurita in quel momento, con il Mogliano che ha chiuso i giochi negli ultimi 10 minuti di partita.

I Lyons torneranno in campo l’8 gennaio nella 10a giornata di Peroni TOP10 sul campo del Rugby Colorno.

blank

Mogliano Veneto Rugby v Sitav Rugby Lyons 25 – 10 (12-3)

Marcatori: pt. 4′ cp. Ledesma (0-3); 6′ cp. Fadalti (3-3); 23′ cp. Fadalti (6-3); 37′ cp. Fadalti (9-3); 40′ cp. Fadalti (12-3). st. 12′ cp. Fadalti (15-3); 65′ m. Paz, tr. Ledesma (15-10); 29′ cp. Fadalti (18-10); 39′ m. Rosario, tr. Fadalti (25-10).

Mogliano Veneto Rugby: Fadalti; D’Anna (19′ Avaca G.), Abanga, Mare (62′ Coletto), Dal Zilio; Bruniera, Semenzato (77′ Fabi); Derbyshire (52′ Marini), Lamanna, Finotto (69′ Catelan); Baldino (Cap.), Bocchi; Ceccato N. (60′ Pasqual), Rosario, Avaca E. (65′ Spironello). all.: Salvatore Costanzo

Sitav Rugby Lyons: Zaridze, Cuminetti, Paz, Conti, Bruno (Cap.); Ledesma, Via (55′ Fontana); Portillo (73 Bance), Petillo (60′ Moretto), Salvetti; Janse Van Rensburg (52′ Lekic), Quaranta; Minervino (60’ Borghi), Cocchiaro (41′ Salerno), Acosta (60′ Morosi). a disp.: Borghi, Biffi. all: Carlo Orlandi

Calciatori: Fadalti 7/8 (Mogliano Veneto Rugby); Ledesma 2/2 (Sitav Rugby Lyons)

blank

Punti conquistati in classifica: Mogliano Veneto Rugby 4;  Sitav Rugby Lyons 0

Peroni Player of the Match: Niccolò Fadalti (Mogliano Veneto Rugby)

UNDER19

Partita senza storia al Bertolini, con i Lyons che marcano 17 mete, senza essere mai particolarmente impensieriti dalla squadra avversaria. I Lyons si sono dimostrati superiori agli avversari del Carpi, portando in mete ben 12 diversi giocatori, espressione di un gioco corale oggi molto efficace e a tratti anche spettacolare.

I nostri avversari hanno il merito di avere combattuto fino alla fine, nonostante il pesante passivo. Ora ci attende la sosta natalizia, in attesa di riprendere il cammino nel campionato regionale che vede i Lyons saldamente in testa.

EMILBANCA LYONS – CARPI  109-0 (METE 17-0)

Emilbanca Lyons: Nakov (cap. dal 1’ 2T Fornasari), Comizzoli (dal 1’ 2T Cassinari), Beghi, Molina (dal 1’ 2T Teruggi), Solari, Russo, Viti (dal 1’ 2T Cerrato), Perazzoli, Mazzocchi, Nemeth (dal 1’ 2T Lomuscio), Isola, Camoni (v.cap), Bosoni, Mazzoni (dal 1’ 2T Borchieri), Haseeb (dal 1’ 2T Amir Ali). All. Bergamaschi, Paoletti.

Tabellino

1T: 4’ mt Comizzoli tr. Russo (7-0), 11’ mt mt Mazzoni tr. Russo (14-0), 13’ mt Solari tr. Russo (21-0) 17’ mt Mazzocchi tr. Russo (28-0), 2’ mt Nakov tr. Russo (35-0), 25’ mt Perazzoli nt (35-0), 27’ mt beghi tr. Russo (47-0), 33’ mt Nakov nt (52-0).

2T: 2’ mt Perazzoli tr. Russo (59-0) 6’ mt Bosoni nt (64-0), 19’ mt Beghi tr. Russo (71-0), 22’ mt Teruggi tr Russo (78-0), 25’ mt Beghi tr Russo (85-0), 27’ mt Cerrato tr. Russo (92-0), 29’ mt Fornasari nt (97-0), 32’ mt Beghi nt (102-0), 35’ mt Lomuscio tr. Russo (109-0).

UNDER17

I bianconeri dell’under17 hanno affrontato i pari età del Carpi nel Campionato Elite interregionale sul campo dello Stadio Beltrametti2 in una giornata della tipica pianura invernale.

Dopo la vittoria contro il Bologna della settimana precedente i leoni, rimaneggiati da parecchie assenze e con Konte schierato in terza linea, hanno provato a ripetersi e hanno giocato con l’ambizione di vincere anche questa sfida. Partiti a razzo già dal ‘4 minuto con la meta del Capitano Franzoso e subito dopo al 10’ con Cordani che dopo una lunga volata andava a depositare l’ovale in mezzo ai pali.

La partita è stata giocata dai bianconeri non al massimo delle loro possibilità, ma comunque con un tabellino denso di mete di Baas, doppietta di D’ Onofrio e tripletta di Pagliafora. Va riconosciuto l’impegno del Carpi che ha onorato la partita fino alla fine e riuscendo anche a segnare una meta finalizzata da Pettenati. Dopo questa vittoria la squadra avrà un fermo dal campionato di 3 settimane per poi ricominciare contro il Pesaro.

EMILBANCA RUGBY LYONS – RUGBY CAPPRI 51-7

Convocati: Maggi, Bolzoni, D’Onofrio, Selley, Leddi, Binati, Konte, Baas, Franzoso, Isola, Cordani, Torricella, Locca, Pagliafora, Seminari, Maglietta, Belforti, Bosoni

Marcatori 1T. 4′ Franzoso, 10′ Cordani tr. Torricella, 14′ Pagliafora, 17′ Pagliafora, 28′ D’Onofrio;

2T. 9′ D’onofrio tr. Franzoso, 18′ Pettenati tr. Pettenati, Baas tr. Franzoso, 33′ Pagliafora

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank