Serie A2 -Treviglio devastante, Assigeco Piacenza spazzata via 99-85

assigeco piacenza

Vittoria importantissima per Treviglio che dopo quello di Cantù conquista lo scalpo dell’Assigeco Piacenza con il punteggio finale di 99-85.

Il commento

Vittoria importantissima per Treviglio che dopo quello di Cantù conquista lo scalpo dell’Assigeco Piacenza (a pari punti con i biancoblu prima della palla a due) con il punteggio finale di 99-85, arrivando anche a un soffio dal ribaltare la differenza canestri. Una partita che la Gruppo Mascio ha condotto per 40’, pur con rotazioni ridotte, trascinata dalle prestazioni del duo Miaschi-Rodriguez di fronte a una formazione ospite rognosa e mai doma.

blank

L’allungo decisivo arriva nel terzo quarto nel quale sale in cattedra anche Sollazzo e Treviglio sfodera una mira dalla lunga distanza quasi infallibile, situazione che le permette di vivere un ultimo periodo in relativa tranquillità con un ultimo minuto in cui le due formazioni si rispondono colpo su colpo con Piacenza che (seppur già sconfitta) riesce a mantenere la differenza canestri (in Emilia era finita con il +15 dell’Assigeco) con una magia di Pascolo.

Merito agli ospiti ma grande applauso ai padroni di casa che portano a casa una sfida sempre molto sentita e staccano in classifica i piacentini prolungando il momento positivo che stanno vivendo nonostante le assenze.

Treviglio 99–85 Assigeco Piacenza

(parziali: 24-16, 45-40, 72-62)

Gruppo Mascio Treviglio: Langston 8, Amboni n.e., Miaschi 22, Bogliardi 2, D’Almeida 10, Sacchetti 17, Venuto 3, Abati Toure n.e., Rodriguez 25, Sollazzo 12. All. Carrea

UCC Assigeco Piacenza: Deri, Devoe 22, Galmarini 4, Gajic n.e., Pascolo 11, Guariglia 10, Querci 4, Carr 4, Sabatini 18, Cesana 12. All. Grazzini

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank