Villa d’epoca adibita a serra di marijuana, tre denunce a San Giorgio – FOTO

blank

Ieri mattina, i carabinieri della Stazione di San Giorgio insieme ai colleghi della Sezione Operativa della Compagnia di Piacenza hanno denunciato due giovani, di 24 e 25 anni, per coltivazione di sostanza stupefacente.

blank

Radio Sound blank blank blank

I due giovani, disoccupati e incensurati, coltivavano 28 piante di marijuana nella villa che un amico aveva concesso loro in uso.

Alcuni giorni prima, era giunta una segnalazione ai Carabinieri di Piacenza. Subito i militari hanno effettuato alcuni servizi per verificare ed accertare quanto segnalato. Così i militari, ieri hanno deciso di intervenire in una frazione di San Giorgio Piacentino in una grande villa d’epoca. All’interno della dependance, più precisamente sul terrazzo del primo piano e sotto il portico che solitamente era adibito a deposito di auto, hanno rinvenuto le piante di marijuana in vaso.

Oltre ai vasi per la coltivazione delle piante di droga, i militari hanno trovato anche tutta la necessaria strumentazione per la crescita e il confezionamento della marijuana; si tratta di un ventilatore, alcuni barattoli di fertilizzante, saldatrice per confezionare stupefacente, bilancino di precisione e rotolo di cellophane per preparare i sacchetti.

Inoltre, dopo le opportune verifiche, gli operanti hanno accertato che l’abitazione dove i due coltivavano marijuana era stata concessa loro da un loro amico, un 59enne residente in provincia. Per questo per l’uomo è scattata la denuncia per concorso in coltivazione di sostanza stupefacente.

Le piante, tutto il materiale rinvenuto e i fertilizzanti  sono finiti sotto sequestro. 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank