Piacenza beffato a Siena, in B va l’Entella: biancorossi costretti ai playoff

Siena - Piacenza

Sembrava un bellissimo finale per un campionato altrettanto emozionante. Il Piacenza ha perso a Siena, di fronte ad oltre 3000 tifosi biancorossi accorsi per sostenere la squadra nella partita che avrebbe potuto riportare in città la serie ad otto anni di distanza dall’ultima volta. A Piacenza non ci sarà però nessuna festa, almeno non questa sera. I toscani si sono infatti imposti per 2-0 e la formazione di Franzini è stata scavalcata in classifica dall’Entella, capace di battere in extremis la Carrarese con gol di Mancosu al ’89.
Sembrava la giornata perfetta per il Piacenza Calcio. Scherata con l’ormai classico 5-3-2 la compagine di Franzini ha da subito aggredito la partita, schiacciando il Siena nella sua metacampo. Pur non costuendo limpiede palle gol il Piacenza ha avuto costantemente la partita nelle sue mani. Al 27’ il Piacenza il gol lo troverebbe pure: sugli sviluppi di un corner, Contini non trattiene il pallone, che rotola nei piedi di Nicco che c’entra il bersagio. È tutto annullato però per un fallo in attacco di Pergreffi. Le immagini diranno che la rete era regolare.
Il primo campanello d’allarme è arrivato al 45′ quando Gliozzi con una bellissima rovesciata ha colto la parte superiore della traversa a Fumagalli battuto.
Dopo 10 minuti dall’inizio del secondo tempo i biancorossi subiscono un contropiede del Siena: Cianci è da solo davanti a Fumagalli e può trafiggerlo per l’1-0. 10 minuti più tardi Gliozzi è di nuovo protagonista e con un sinistro dalla grande distanza chiude di fatto la partita. Questa volta il “miracolo” non riesce agli emiliani, incapaci di reagire dopo il secondo gol.
La delusione è tanta tra i tifosi e tra i giocatori ed è normale che sia così. Ora però occorre voltare rapidamente pagina per recuperare energie fisiche e mentali. Il Piacenza è ancora in corsa per la B: dal 29 maggio sarà infatti in campo per disputare i playoff promozione.

 La partita

Il primo tempo

La formazioni

Siena Contini, Rossi, Romagnoli, Imperiale, Arrigoni, Vassallo, Gerli, Gliozzi, Cianci, Guberti.
Piacenza (5-3-2): Fumagalli, Di Molfetta, Della Latta, Bertoncini, Pergreffi, Barlocco, Nicco, Marotta, Corradi, Sestu, Ferrari. All. Franzini

Al “Franchi di Siena è tutto pronto per il fischio d’inizio della partita più importante dell’anno.
Grande è il tifo biancorosso

3′ Subito punizione per il Piacenza, 15 metri fuori dall’area di rigore del Siena.
4′ Altra punizione per il Piacenza. Batte Corradi dalla sinistra, il portiere blocca.

11′ Il Loco si gira in area di rigore ma la sua conclusione è debole.
14′ Ferrari entra in area di rigore, cade a terra, ma secondo il direttore di gara non c’è alcuna irregolarità.

16′ Punizione molto interessante per il Piacenza. Se ne incarica Corradi: una punizione rasoterra che prende grande velocità. Sugli sviluppi Nicco viene anticipato in corner.
17′ Corradi la mette in mezzo e ottiene un altro corner. Cross senza guardare di Della Latte, arriva di gran carriera Pergreffi, ma il pallone termina sul fondo.

21′ Altra punizione per il Piacenza. Corradi ci prova dalla grande distanza (circa 25m). Contini si salva in corner: è il quarto calcio d’angolo per il Piacenza. La difesa del Siena sbroglia sugli sviluppi del corner.

23′ quinto corner per il Piacenza che sta tenendo in mano il pallino del gioco. Pallone sul secondo palo, ma c’è un fallo in attacco dei biancorossi.

Al 27’ occasionissima del Piacenza: sugli sviluppi di un corner, Contini non trattiene il pallone, che rotola nei piedi di Nicco che trova il gol. È tutto annullato però per un fallo in attacco di Pergreffi.

33′ Primo corner per il Siena. Colpo di testa di Rossi, ma Fumagalli è attento.
Sestu cerca Ferrari, pallone che esce di un paio di metri dopo la deviazione del “Loco”.

39′ Calcio di punizione da posizione interessante per il Siena. Poco oltre il limite dell’area di rigore. Cianci trova la deviazione della barriera. Sarà corner. Fumagalli blocca in due tempi.
42′ Piacenza ancora vicino al gol. Di Molfetta ci prova dal limite. Palla sopra la traversa.

44′ Rovesciatta di Gliozzi e palla che colpisce la parte superiore della traversa. Brividi per il Piacenza.

Finisce qui il primo tempo Siena – Piacenza 0-0

Siena – Piacenza secondo tempo

Inizia il secondo tempo. Nessun cambio nel Piacenza.
50′ Di Molfetta anticipato in corner: è il settimo angolo per il Piacenza. Colpo di testa di Bertoncini. Contini para agevolmente.
53′ Di Molfetta serve Nicco, la mette in mezzo ed è di nuovo calcio d’angolo. Sugli sviluppi Corradi ci prova dal limite, ma la sua conclusione è imprecisa.
55′ In contropiede arriva il gol del Siena. Cianci porta in vantaggio i locali dopo un errore di Pergreffi. Giocata di Guberti che libera Cianci che mette il pallone tra palo e portiere. Siena – Piacenza 1-0

57′ Colpo di tacco di Corradi per Ferraci che conclude di prima intenzione, ma Contini con un grande intervento la mette in calcio d’angolo.
58′ Traversone di Nicco e Ferrari di testa colpisce la traversa!

59′ Entra Terrani esce Porcari. Della Latta passa in mezzo al campo e il Piacenza ora si dispone con il 4-3-3.

60′ Entra Cesarini fuori Cianci, l’autore del gol.
61′ Grande azione personale di Sestu: il numero 7 salta tre uomini e la mette in mezzo. Contini non trattiene, ma nessun biancorosso arriva in tempo alla deviazione.
65′ Gliozzi prende il pallone e di sinistro dalla distanza batte Fumagalli. Siena – Piacenza 2-0.
67′ Esce Nicco entra Corazza. Terrani passa a centrocampo

70′ Corradi ci prova dalla trequarti. Palla che esce abbondantemente a lato.
73′ Entra Marotta per Corradi. Entra anche Cauz per Barlocco.
74′ Ammonito Della Latta.
76′ Ammonito Gerli.
80′ Il Loco appoggia per Corazza, ma il pallone è troppo lungo
81′ Undicesimo corner per il Piacenza. Cauz commette fallo.
90′ ci sono cinque minuti di recupero
Finita Siena batte Piacenza 2-0.

Il grande tifo dei piacentini

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza, Serie D con Fiorenzuola e Vigor Carpaneto e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket di Serie A2 con Bakery e Assigeco, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.