Due minorenni e una incinta: tentano di rubare vestiti nascondendoli nel passeggino, bloccate dai carabinieri

Piacenza 24 WhatsApp

Il 20 settembre 2021 alle ore 13,30 i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza, insieme ai colleghi della Stazione di Piacenza Principale, hanno denunciato in stato di libertà tre donne, residenti in provincia di Pavia, con precedenti penali, per furto aggravato in concorso.

Casa di Cura

I carabinieri intervenuti hanno accertato che poco prima, in via XX settembre, presso il negozio di abbigliamento “Upim”, le donne, di etnia rom, di cui due minorenni ed una in stato interessante, avevano asportato capi di abbigliamento per neonati e per l’infanzia pari al valore di 430 euro circa, occultati nel passeggino dove trasportavano un neonato di 1 anno.

Le due minorenni, inoltre avevano tentato di asportare ulteriori ed analoghi capi di abbigliamento, presso il medesimo esercizio commerciale, per un valore di 350 euro circa, ma hanno desistito per l’arrivo dei militari.

La refurtiva recuperata è stata restituita e le tre donne sono state portate in caserma, dove dopo le formalità di rito sono state denunciate per furto aggravato in concorso.

Casa di Cura
Radio Sound
blank blank