A Piacenza Expo rombano i motori d’epoca, torna Via Emilia Classic

Piacenza 24 WhatsApp

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di Piacenza Expo – composto da Erika Colla, Elisabetta Montesissa e dal confermato Giuseppe Cavalli – votato due settimane fa dall’Assemblea dei Soci, ha tenuto a battesimo la presentazione della seconda edizione di ”Via Emilia Classic”, mostra-mercato dedicata alle due e alle quattro ruote vintage, al motorismo storico e sportivo e al mototurismo. 

L’evento, presentato oggi presso la sede della cooperativa San Martino rappresentata dal Presidente Mario Spezia, è in programma a Piacenza Expo sabato 6 e domenica 7 maggio e si preannuncia di sicuro interesse per i tanti appassionati di questo settore, che vanta una lunga e gloriosa tradizione anche alle nostre latitudini. 

La prima edizione era stata un successo

“Una fiera – ha detto Cavalli in conferenza stampa – che ha avuto un ottimo riscontro di pubblico lo scorso anno nella sua prima edizione, e che riproponiamo quest’anno arricchita da una programmazione e da un calendario di eventi collaterali di grande interesse. Sono lieto di presentare Via Emilia Classic insieme a Erika Colla ed Elisabetta Montesissa, nuove colleghe del CdA con cui è già iniziato il lavoro per il futuro di Piacenza Expo. Ringrazio i Soci per la fiducia che hanno voluto dimostrarmi confermandomi per il terzo mandato”.

“Una conferma – gli ha fratto eco il Vicesindaco di Piacenza, Marco Perini, presente in rappresentanza del Comune di Piacenza, Socio di maggioranza di Piacenza Expo – figlia del costruttivo e proficuo lavoro svolto da Cavalli negli ultimi sei anni. Siamo convinti che il nuovo CdA, in cui sono rappresentate importanti competenze e diverse anime del tessuto economico-produttivo piacentino, saprà lavorare per il bene di Piacenza Expo e, quindi, di tutto il nostro territorio”.

Il nuovo cda

Consiglio di Amministrazione di Piacenza Expo diventato subito operativo con gli interventi delle due neo consigliere.

“Sono onorata di essere stata scelta per questo prestigioso incarico – ha detto Erika Colla – e sono fiera di poter dare un contributo ad una realtà così importante per il nostro territorio come Piacenza Expo. Ho una lunga esperienza professionale nel mondo delle fiere come fornitore, e spero di poterla mettere a frutto nello svolgimento di questo nuovo incarico”. 

“Anch’io – ha aggiunto Elisabetta Montesissa – sono stata parte attiva di tante rassegne fieristiche legate alla mia attività professionale nel mondo dell’agroalimentare, e con l’unità d’intenti che si è già sviluppata in seno al nuovo Consiglio d’Amministrazione credo che il lavoro a favore di Piacenza Expo potrà essere produttivo e costruttivo”.

La seconda edizione di Via Emilia Classic

Il programma e i dettagli della seconda edizione di Via Emilia Classic sono stati presentati dal Direttore di Piacenza Expo, Sergio Copelli.

“Nel Padiglione 1 – ha precisato Copelli – troveranno spazio le proposte di restauratori, officine, laboratori, tappezzieri, carrozzieri e preparatori, ma “Via Emilia Classic” sarà anche una grande vetrina commerciale per concessionari e commercianti, offrendo spazio al contempo a un ricco mercatino dove privati collezionisti e ricambisti proporranno un catalogo di introvabili componenti per le marche più iconiche e prestigiose. La principale novità di questa seconda edizione è rappresentata dalla grande asta internazionale di auto e moto d’epoca – organizzata da Piacenza Expo e da Iori Casa d’Aste – in programma domenica 7 maggio nel Padiglione 2.

Tra le novità anche la presenza di motoscafi da competizione, sia vintage che attuali, grazie alla collaborazione dell’Associazione Motonautica San Nazzaro. Nel ricco programma degli eventi collaterali spiccano i Match Race cronometrati con auto storiche ed elettriche, i raduni di club e associazioni e le esposizioni del Vespa Club Piacenza, con un evento tematico dedicato alla mitica GL 150, del Moto Club Tarquinio Provini, con una galleria d’immagini ispirata alle imprese del grande pilota piacentino, e dal Fiat 500 Club. Main sponsor di “Via Emilia Classic”, anche quest’anno, il Centro Porsche Piacenza Iperauto.

Un ringraziamento a tutti i club e alle associazioni che hanno collaborato all’organizzazione: Aci Piacenza, ASD Motonautica S. Nazzaro, Circolo Italiano Camion Storici “Gino Tassi”, Club Veicoli Storici Piacenza, Fiat 500 Club Italia, Federazione Motociclistica Italiana, Gamma 4×4 Federazione Italiana Fuoristrada, MC d’Epoca “Tarquinio Provini”, Piacenza Corse Autostoriche, Scuderia Ferrari Club Piacenza, Vespa Club Piacenza, Youngtimers Tigullio ASD, Club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank