Viaggio Organizzato, lo storico spettacolo di Manicomics il 27 e 28 dicembre

Viaggio Organizzato, lo storico spettacolo di Manicomics il 27 e 28 dicembre

Viaggio Organizzato, lo storico spettacolo di Manicomics il 27 e 28 dicembre

blank

La rappresentazione che ha fatto ridere pubblici di mezzo mondo, dal Portogallo all’Argentina, dall’Olanda ad Israele, dall’Algeria alla Spagna, ritorna in pista con una nuovo cast di attori a seguito dell’uscita di Valentino Rossi che è stato assorbito da propri impegni teatrali in terre spagnole.

Lo spettacolo verrà infatti riallestito aggiungendo ai due attori attualmente parte del cast, Paolo Pisi già Socio e attore della compagnia piacentina.

“Viaggio organizzato”, che per queste nuove edizioni riadattate prende il nuovo nome di “Viaggio Organizzato Plus” vede ancora la regia dei creatori Mauro Mozzani e Rolando Tarquini, la collaborazione alla regia di Allegra Spernanzoni, il supporto di Grazielle Trecordi di Sant’antonino34 e la competenza tecnica di Alberto Fontanella. Sul palco quindi Agostino Bossi di Manicomics e Matteo Ghisalberti, storico collaboratore della compagnia a cui si affianca Paolo Pisi.

Lo spettacolo debutterà all’interno della 1° Stagione di Teatro e Circo Contemporaneo “Rido Sogno e Volo” che ha aperto i battenti a ottobre di quest’anno a seguito della apertura dello spazio multifunzionale di Manicomics “Open Space 360°” a marzo 2019. La stagione vede repliche di titoli sia di Manicomics che di compagni italiane ed estere. L’evento cade proprio tra Natale e Capodanno e si configura come un momento di divertimento e festa che corona le giornate natalizie.

Viaggio Organizzato, lo storico spettacolo di Manicomics il 27 e 28 dicembre

Non si danno tregua i Manicomics che, con l’apertura di questo nuovo luogo, vanno a colmare uno spazio di spettacolo dal vivo mancante sul territorio: quello del teatro di movimento e del circo contemporaneo che in questo ultimo decennio ha riscosso continuo successo in tutta Italia. L’entrata della Compagnia Manicomics come Impresa di produzione di Circo Contemporaneo sovvenzionata dal MIBACT nel 2018 e l’importante supporto della Regione Emilia Romagna, da oltre 15 anni, fornisce le credenziali giuste ai Manicomics per stimolare un settore che, da tempo, li vede protagonisti. Gli eventi sviluppati in Open Space 360° sono sostenuti dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, appoggiati da A.S.P. Città di Piacenza e godono del patrocinio del Comune di Piacenza.

La storia di “Viaggio Organizzato” è lunga e felice e restituisce uno spettacolo che è il più rappresentato della compagnia. Nasce dalle idee dei primi Manicomics ed è stato portato sulle scene con differenti team di attori. Grazie al suo linguaggio, indubbiamente legato a quello del clown teatrale, ha potuto far ridere e riflettere pubblici molto diversi in Italia, Francia, Germania, Polonia, Russia, Svizzera, Portogallo, Belgio, Germania, Olanda, Spagna, Argentina, Uruguay, Israele, Algeria. Un linguaggio semplice e creativo, a tratti sottile e delicato e a tratti comicamente irriverente, rivolto ad un largo pubblico. Luci, scenografie e altri orpelli scenici sono ridotti al minimo e la scena viene letteralmente riempita dalle gags comiche e dalle surreali immagini create con pochissimi oggetti. “Viaggio Organizzato” tratta di un tema sempre attuale: la voglia di viaggio che conquista tutti noi. Partire da un aeroporto per arrivare su una isola deserta, incontrando strani animali e tutti i luoghi comuni del viaggio, mescolando quotidianità a eventi straordinari come statue parlanti, autobus immaginari, elicotteri “umani” e animali selvaggi. Raccontano Mauro Mozzani e Rolando Tarquini: “Ci siamo decisi a rimontare lo spettacolo dopo qualche anno che non riuscivamo più a portarlo in scena a causa di impegni artistici in altre direzioni. È uno spettacolo a cui siamo particolarmente affezionati e crediamo abbia ancora tanti anni davanti a sé. Uno spettacolo che mette in scena, con divertimento e piacere, le fragilità e le debolezze del genere umano intento ad attraversare, viaggiando, questo pazzo mando in cui viviamo”.

Uno spettacolo, “Viaggio Organizzato” che ha ricevuto anche prestigiosi riconoscimenti durante i suoi anni di vita come, per esempio, il premio come miglior spettacolo al Festival Internazionale di Almada in Portogallo, il premio come miglior spettacolo all’aperto al Festival Internazionale di Haifa in Israele o la ben calzante critica sul ben conosciuto periodico teatrale “Sipario” di Mario Mattia Giorgetti che così definisce lo spettacolo: “Ricco di invenzioni, spontaneo, “sporco” quel tanto per dargli un carattere di improvvisazione, lo spettacolo riesce a coinvolgere il pubblico, sia per la “leggibilità” delle situazioni, sia per la carica accattivante dei tre interpreti: uno diverso dall’altro: il grasso, il medio, il magro. Tre figure che agiscono insieme in perfetta sintonia e affiatamento. Oggetti che si trasformano in uccelli, i personaggi stessi in struzzi: un susseguirsi di invenzioni che da reali si trasformano in “patafisiche”. Insomma, una piacevole scoperta. Non hanno pretese di fare della ricerca, solo un gioco ludico attraverso il quale raccontare significativi suggerimenti”.

Informazioni

Lo spettacolo avrà luogo presso il TEATRO OPEN SPACE 360° in via Scalabrini 19.

Le repliche sono previste per venerdì 27 dicembre alle ore 21.00 e sabato 28 dicembre alle ore 16.30 (pomeridiana) e 21.00.
E’ possibile acquistare i biglietti presso la biglietteria del teatro a partire da 1 ora prima dell’inizio dello spettacolo. Per prenotazioni e abbonamenti telefonare a +39 339 2908344 oppure +39 3316651873.

Ulteriori informazioni sullo spettacolo e per vedere tutto il calendario della stagione “Rido Sogno e Volo” ci si può collegare al sito della compagnia www.manicomics.it

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank