A Piacenza trionfa il centrodestra: la Lega doppia il Pd, bene Fratelli d’Italia. Rancan e Tarasconi i piacentini più votati

Piacenza 24 WhatsApp

AUDIO INTERVISTE
Rancan (Lega), oltre 9200 preferenze
Stragliati (Lega) approda in Regione
Bisotti: “Il buon governo Bonaccini ha pagato, Pd in costante miglioramento”
Forza Italia sotto il 3%, Girometta: “Periodo in cui i moderati faticano”
Fratelli d’Italia, Foti: “Ottimo risultato”. Tagliaferri entra in Regione
Castelli: Cerignale unico comune a premiare Bonaccini
Molinari (Pd): “Vittoria importante
M5S, Pugni durissimo: “A livello nazionale pensano alle poltrone”
Katia Tarasconi (Pd) soddisfatta: “Risultato oltre le mie aspettative”
M3V, Alessandra Bocchi: “Soddisfatti per gli 11mila voti raccolti”

Link utili: Spoglio, risultatiAffluenza al 62,92%
La Lega doppia il PdBonaccini presidente


A Piacenza, Parma, Ferrara, Rimini vince il centrodestra. In particolare, nella nostra provincia, Borgonzoni ha ottenuto una vittoria schiacciante. La rappresentante della Lega ha ottenuto il 59,68% dei voti contro il 36,87% di preferenze espresse per Bonaccini.

La Lega doppia il Pd con il 44,02% dei voti contro il 24,03%. Anche Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, ottiene un risultato importante attestandosi al 13,73% contro la media regionale dell’8%. Forza Italia raggiunge il 2,78%, la lista Borgonzoni Presidente lo 0,92%, Giovani per l’Ambiente lo 0,34%.

Nel centrosinistra, dopo il Pd si passa a Emilia Romagna Coraggiosa che ha ottenuto il 3,93%, lista Bonaccini Presidente il 3,66%, Europa Verde arriva all’1,20%, +Europa all’1,04%, Volt allo 0,24%.

A Parma, Borgonzoni si attesta intorno al 49,67%. A Ferrara il centrodestra ottiene invece il 54,90%, a Rimini il 47,51%.

I candidati piacentini

Ora si apre la partita dei candidati. Il piacentino più votato è stato Matteo Rancan (Lega) con oltre 9272 preferenze. Segue Katia Tarasconi (Pd) con 6117 preferenze. Poi ancora Gian Luigi Molinari (Pd) con 5198 voti, Valentina Stragliati (Lega) con 3984 preferenze. Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d’Italia) ottiene 3661 voti, Stefano Cavalli 3273 preferenze.

Massimo Castelli (Emilia Romagna Coraggiosa) si attesta a quota 2878, Fabio Callori (Fratelli d’Italia) a 1895, Benedetta Scagnelli (Pd) a 1799, Gloria Zanardi (Fratelli d’Italia) raggiunge quota 1740, Lorella Cappucciati (Lega) chiude a 1290 voti. Il primo dei candidati sotto i mille voti è Roberto Pasquali (Bonaccini presidente) con 887 voti.

I risultati completi dei candidati piacentini

Il voto, comune per comune

A Piacenza capoluogo, Borgonzoni ottiene il 52,88% contro il 43,63% ottenuto da Bonaccini.

Ad Agazzano 66,64% contro il 33,72% a favore del centrodestra.

Nel comune di Alta Valtidone, Borgonzoni arriva al 68,80% contro il 28,54% di Bonaccini.

A Bettola addirittura il 70,71% contro il 26,84%. A Borgonovo il centrodestra ottiene il 63,62% contro il 33,59%.

A Bobbio la vittoria del centrodestra si attesta al 54.76%

A Castel San Giovanni il Borgonzoni arriva al 63,80% contro il 32,84% per Bonaccini.

Anche i residenti di Fiorenzuola si sono espressi contro la media degli emiliano-romagnoli: 56,48% per Borgonzoni.

Schiacciante vittoria per il centrodestra anche a Lugagnano con il 67,01%.

A Ferriere la vittoria del centrodestra arriva al 68,79%, a Gropparello al 67,74%, a San Giorgio al 68,42%.

Passando a Rottofreno, Borgonzoni si attesta al 60,28%, 58,54% a Rivergaro, 63,89% a Podenzano, 64,76% a Ponte dell’Olio. Ad Alseno il 63,64%, a Besenzone addirittura il 75,14%. A Caorso, Borgonzoni arriva al 67,64%, a Carpaneto al 71,04%.

Preferenze, comune per comune

Cerignale unico comune di centro sinistra, di tutta la Provincia piacentina. Castelli della lista “Emilia-Romagna Coraggiosa Ecologista Progressista”, con 47 preferenze, si attesta la prima scelta degli abitanti dell’alta Val Trebbia; la lista si afferma con 66,67% dei voti.

Katia Tarasconi la più votata nel comune di Piacenza con 3.161 preferenze. Segue Matteo Rancan con 2.412 preferenze e Gian Luigi Molinari con 1.631 preferenze.

A Fiorenzuola primeggia Matteo Rancan con 480 preferenze, seguono Molinari con 286 preferenze e Tarasconi con 248 preferenze.

Valentina Stragliati la preferita nel comune di Castel San Giovanni con 974 preferenze, seguono Rancan con 184 e Tarasconi con 167 preferenze.

A Rottofreno si attesta Rancan con 368 preferenze, seguono Tarasconi con 219 e Stragliati con 164 preferenze.

Borgonovo Val Tidone: Stragliati 215, Rancan 144, Tagliaferri 97 preferenze.
Carpaneto piacentino: Rancan 338, Campopiano 272, Tagliaferri 153.
Podenzano: Rancan 381,Tarasconi 211, Tagliaferri 190.
San Giorgio piacentino: Tagliaferri 448, Rancan 179, Tarasconi 98 preferenze.

Morfasso è il comune piacentino con la percentuale più alta di centro destra. Rancan con 101 voti è la prima scelta, seguono Molinari con 64 e Stragliati 27 preferenze.

Schiacciante il divario a Besenzone. Con il 75,14% è il comune piacentino con la seconda percentuale più alta di CDX. Determinante Matteo Rancan con ben 131 preferenze; Seguono Tarasconi con 8 e Cavalli con 7 preferenze.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank