Bunino del Lecco fa la pipì a bordocampo prima di entrare: espulso dall’arbitro

Bunino Lecco calcio
Piacenza 24 WhatsApp

È il 76° di Piacenza – Lecco, al Garilli di Piacenza si gioca un match decisivo per entrambe le squadre in Serie C. (Leggi i punti di vista di Andrea Amorini) I lombardi di Foschi vogliono vincere a tutti i costi e allora il tecnico laziale pensa al 3-4-3. Vuole inserire un terzo attaccante: Cristian Bunino. Il centravanti del Lecco sa che deve entrare e, forse per la tensione, forse perché ha bevuto troppo, deve fare un “bisognino” prima di entrare. Così dalla fascia di riscaldamento, vicino alla porta difesa dal suo compagno, si allontana verso la recinzione della Curva Sud. Si apparta in fondo, contro le grate, dove nessuno lo vede.

La sanzione a Cristian Bunino

Nessuno tranne il guardalinee Marco Cerilli di Latina che richiama l’attenzione del direttore di gara Simone Gallipò di Firenze. Così Gallipò, che era dall’altra parte del campo, arriva di gran carriera, spiega a Bunino che così non ci si può comportare, e lo espelle. Rosso diretto.

L’allenatore Foschi, nel post partita

È il regolamento e va applicato. Ma speravo che la terna usasse il buon senso perché non ha offeso nessuno, nessuno l’ha visto. Speravo in un’ammonizione, ma l’arbitro non ha sbagliato. E Cristian Bunino? Neanche. Secondo me non lo sapeva neanche…

Piacenza, contro il Lecco arriva un pari che serve a poco. Abbate: “Stiamo crescendo, ma il tempo è poco” – AUDIO

Punti di vista: “Poco tempo ma la squadra cresce”. L’analisi di Amorini dopo Piacenza-Lecco – AUDIO

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank