Ciclismo su Pista – Silvia Zanardi domina la gara a punti e si laurea campionessa europea U23

silvia zanardi
Piacenza 24 WhatsApp

La prima soddisfazione di quest’ultima giornata l’ha portata Silvia Zanardi nella Gara a punti riservata alle Under 23. La classe 2000, reduce dal Giro Donne e dal quarto posto agli Europei su strada di categoria, si è resa protagonista di una gara assolutamente perfetta. Accumulati tanti punti nella fase centrale, nel finale le è bastato controllare Daniek Hengeveld, la neerlandese che era rimasta l’unica in grado di impensierirla. Terzo gradino del podio per la francese Kristina Nenadovic.

Poco dopo l’ha imitata Manlio Moro, anche lui in grado di imporsi nella Gara a punti U23. Molto più combattuta la sfida tra gli uomini, arrivati agli ultimi sprint con tantissimi corridori ancora in grado di puntare alla vittoria e al podio. Decisivo il penultimo sprint per Moro, che gli ha permesso di gestire al meglio il finale in cui gli è bastato raccogliere due punti per assicurarsi l’oro. Completano il podio il polacco Kacper Majewski e l’austriaco Maximilian Schmidbauer.

Il terzo sigillo di giornata è arrivato nella velocità pura, ed in particolare nella Sprint riservata agli uomini Junior. Semplicemente perfetto il cammino di Mattia Predomo che ha dominato la finale contro il polacco Marcin Marciniak, probabilmente condizionato anche da un’ingenua caduta nella prima sfida.

A chiudere in bellezza ci ha pensato la solita Federica Venturelli. Continua l’Europeo da sogno per la classe 2005 che si va a prendere l’oro anche nell’Omnium per la categoria Juniores. Arrivata alla gara a punti già con un vantaggio importante, ottenuto anche grazie alla vittoria nell’eliminazione, la giovane azzurra non si è limitata a controllare, andando bensì ad arrotondare il suo vantaggio sulla francese Doriane Kaufmann fino ai 34 punti finali. Terzo posto per la britannica Grace Lister in una gara dominata dall’italiana.

Le congratulazioni della sindaca Tarasconi e dell’assessore Dadati

“Ancora una volta, Silvia Zanardi ha portato Piacenza sul tetto d’Europa. Ormai non ci sono più parole per elogiare il talento, l’abnegazione e la grinta di un’atleta che, pur gareggiando nella categoria Under 23, dimostra più che mai la maturità, la completezza e l’esperienza di una straordinaria campionessa ai più alti livelli internazionali. Continueremo a fare il tifo per le gare che ancora l’attendono, ma questo susseguirsi di risultati eccezionali merita i più calorosi applausi “.

“Gli Europei di Anadia stanno regalando all’intera comunità piacentina grande orgoglio anche grazie alle atlete del Vo2 Team Pink, che stanno onorando ai massimi livelli la maglia azzurra in questa competizione. Al presidente Gianluca Andrina e a tutto lo staff tecnico vanno i nostri più sinceri complimenti”. 

Radio Sound
blank blank