L’artista statunitense Gartel in visita a Piacenza incontra il pubblico a XNL il 13 settembre

Gartel in visita a Piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Mercoledì 13 settembre alle ore 18:30 il Centro per le arti contemporanee della Fondazione di Piacenza e Vigevano ospita un incontro aperto al pubblico con il pioniere della digital art, che in questi giorni è a Piacenza ospite dall’amica e hair-stylist Annamaria Ghelfi. L’incontro sarà una delle dieci tappe del tour “Inspired Piacenza”, che Gartel e Ghelfi percorreranno alla ricerca di immagini e fonti di ispirazione… a bordo di un risciò.

Gartel in visita a Piacenza

L’artista statunitense Laurence Gartel, considerato uno dei pionieri della Digital Art, è arrivato ieri in Italia e poi a Piacenza, ospite dell’hair stylist piacentina Annamaria Ghelfi a cui affidò, nel 2017, il suo cambio look.

Rifacendosi al motto di Gartel “Mi ispiro alla vita” e per alimentare la sua inesauribile voglia di esplorare, Annamaria Ghelfi ha ideato il progetto “Inspired Piacenza”: un tour in città sulle ruote di un risciò, fatto di 10 tappe alla scoperta del territorio attraverso mete non convenzionali. 

Grazie alla collaborazione con il regista piacentino Roberto Dassoni, il tour diventerà anche un video-racconto della città, un itinerario sensoriale ed emotivo di Piacenza vista attraverso gli occhi dell’eccentrico artista americano.

Le tappe di questo tour comprendono una immersione nella street art, con visita ai disegni murali di Fabio Guarino; incontri con importanti artigianalità artistiche residenti a Piacenza, come gli orafi designer di Breccia Studio e il fumettista Giovanni Freghieri; un tuffo nell’antica arte della liuteria e poi fra i sapori e le tradizioni culinarie emiliane attraverso l’incontro di una “razdora”. Tra arte e solidarietà si giocherà poi la visita alla sede di via Roma dell’associazione Fabbrica e Nuvole fondata da Bernardo Carli; poi visite a monumenti cittadini quali la Chiesa di San Francesco con la guida d’eccezione Salvatore Mortilla, la Torretta di Palazzo Gotico, i fasti dell’ex Hotel San Marco e il suggestivo paesaggio del Grande Fiume Po.

Mercoledì 13 settembre, alle ore 18.30, Laurence Gartel sarà anche a disposizione del pubblico nel corso di un incontro aperto a tutti, ospitato dal Centro d’arte contemporanea, cinema, teatro e musica di via Santa Franca e introdotto dalla direttrice di XNL Arte Paola Nicolin.

Protagonisti dell’insolita conversazione fra due amici accomunati dalla passione per la creatività, ciascuno nel proprio settore, saranno dunque Gartel e l’amica e hairstylist Annamaria Ghelfi, che conobbe nel 2017 in occasione dell’esposizione “Warhol vs Gartel”, che si tenne quell’anno a Lucca. Colpito dagli scatti realizzati in mostra e poi pubblicati dalla hair-stylist su Instagram, l’artista decise di recarsi a Piacenza per conoscere di persona l’estrosa coiffeur e lasciarsi ispirare dal suo lavoro.

Dopo il tour Piacentino, Gartel si sposterà a Parma per inaugurare una sua mostra che si terrà a Parma presso la Galleria Art&Co e tornerà il 20 settembre, ospite del collettivo artistico Rathaus, per presentare il documentario di Roberto Dassoni.

INFORMAZIONI

Mercoledì 13 settembre, ore 18.30.

XNL Piacenza, via Santa Franca 36 .

Il digital titan Laurence Gartel.

In dialogo con l’hair stylist Annamaria Ghelfi.

Introduce la direttrice di XNL Arte Paola Nicolin.

Radio Sound
blank blank