Riscoprirsi attrice a 90 anni: la storia di Fernanda Losi, parrocchiana e nonna nel film “La Strega di Baratti” – AUDIO e FOTO

blank

Prseguono le riprese del film La Strega di Baratti. La pellicola vede alla regia Gianpaolo Saccomano, mentre l’intero progetto è stato ideato e prodotto da Spazio Tesla; un’idea di Laura Groppi e Ornella Righi colpite dalla storia realmente accaduta di una donna uccisa e inchiodata con 17 chiodi. Le riprese stanno coinvolgendo alcune delle più suggestive location della provincia di Piacenza. Nel corso dell’ultimo fine settimana le macchine da presa si sono accese a La Bagnata di Bettola; la sede dell’associazione ART, grazie alla disponibilità della dottoressa Amanda Castello.

Radio Sound blank blank blank

Il regista Saccomano può contare sulla splendida energia di Fernanda Losi, che all’età di 90 anni non cessa di mettersi in gioco. Fernanda ricopre il ruolo di una parrocchiana che incontra la nipote al termine della messa, intrattenendo con la sua familiare un intenso dialogo.

“E’ un’esperienza magica, nuova. Non ho alcun passato da attrice e questa occasione mi è capitata di punto in bianco. Impegnativa? Ma cosa vuole mai, bisogna prenderla con calma: in particolare io mi godo questo posto splendido dove stiamo girando oggi, tutto da vedere. Arrivare a 90 anni e fare l’attrice, intraprendere un’avventura nuova come questa: sono davvero felice”.

“Quando ho incontrato Fernanda, sono stato rapito dai suoi occhi e ho detto a Laura: deve far parte del cast”, racconta Alberto Negri, presidente di Spazio Tesla e autore del film.

A proposito della location: “Oltre a essere un palazzo meraviglioso, La Bagnata è la sede della nostra associazione “Paulo Parra” per la ricerca sulla terminalità”, spiega Amanda Castello. “Poi ci mettiamo volentieri a disposizione per iniziative culturali; per esempio, non è la prima volta che collaboriamo con Saccomano, lo abbiamo già fatto in occasione del film Saturnales. E’ stato meraviglioso incontrare Fernanda: in questo periodo in cui si parla delle persone anziane come cittadini senza futuro, Fernanda ha dimostrato che quando si ha il cuore a posto e la testa pronta a nuove esperienze tutto si può fare. Tra l’altro ci ha detto che nel caso avessimo bisogno di altri film lei è a disposizione!”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank