Lite a Lugano tra piacentini, 26enne in gravi condizioni dopo aver picchiato la testa al suolo

Lite a Lugano tra piacentini, 26enne in gravi condizioni dopo aver picchiato la testa al suolo.

Lite a Lugano tra piacentini, 26enne in gravi condizioni dopo aver picchiato la testa al suolo. Il fatto, accaduto nella serata del 21 agosto, è riportato dal Corriere del Ticino.

blank

La vicenda

Nel corso della lite il 26.enne sarebbe caduto dopo il pugno sferrato dal 29enne. Sul posto è intervenuta la Polizia e i soccorritori della Croce Verde di Lugano. Il piacentino, dopo le prime cure sul luogo dell’alterco, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale.

Gli agenti hanno arrestato il 29.enne, mentre il 26.enne si trova in gravissime condizioni, pare in pericolo di vita, al nosocomio di Lugano.

Il piacentino che ha sferrato il pugno al volto al 26enne, sempre residente in Provincia di Piacenza, è accusato di lesioni gravi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank