Migranti e la riapertura dei porti in Italia, La Voce dei Piacentini

Migranti e la riapertura dei porti

Migranti e la riapertura dei porti in Italia, La Voce dei Piacentini. E’ questo l’argomento scelto per il sondaggio di venerdì 27 settembre a Radio Sound.

Nel giugno del 2018 Matteo Salvini, allora Ministro dell’Interno del Governo Lega – Cinque Stelle, decise di attuare la politica dei porti chiusi all’arrivo delle navi Ong. Ora la situazione con il nuovo esecutivo, il “Conte Bis” sembra cambiata. Infatti è stato appena annunciato un accordo con l’Europa per accogliere i migranti: la rotazione dei porti. In particolare un un sistema per affrontare lo sbarco e il trasferimento dei migranti soccorsi nel Mar Mediterraneo.

La Lega però non ci sta e Salvini afferma: è una fregatura. Così i porti sono aperti, arrivano già più persone. In un anno di governo ho ridotto gli sbarchi del 75%, e in un solo mese di Pd-M5S gli arrivi sono aumentati.

Migranti e la riapertura dei porti in Italia, La Voce dei Piacentini

La maggioranza dei piacentini intervistati si è detta convinta che la strada della riapertura dei porti sia quella giusta per non fare morire in mare queste persone che scappano dalla loro terra. Un’altra parte però è preoccupata per il futuro. Infatti diversi piacentini intervistati sono convinti che con i porti aperti gli arrivi in Italia aumenteranno notevolmente.

Per inviare un commento sull’argomento a Radio Sound: 3337575246

Per approfondire.