Al via l’avventura del Piacenza in campionato, sabato sera il debutto contro la Pergolettese – AUDIO

Pergolettese - Piacenza

Comincia sabato 3 settembre in quel del “Voltini” di Crema il campionato del Piacenza Calcio: la compagine di Scalise sfiderà al debutto la Pergolettese.

Ascolta PERGOLETTESE – PIACENZA su RADIO SOUND con STADIO SOUND, la trasmissione dello sport piacentino. Calcio d’inizio alle 20:30 di sabato 3 settembre.

Il ritorno del calcio giocato

Tanti volti nuovi, ma anche qualche riconferma per la squadra 2022/2023 che tenterà di blindare la categoria ed eventualmente centrare la qualificazione ai playoff. Il raggruppamento disegnato dalla Lega Pro in maniera non sempre lineare e condivisibile (vedi l’iscrizione di Piacenza e Fiorenzuola in due giorni diversi che priva i sostenitori di due derby), è sicuramente tra quelli più tosti. Dopo settimane di incertezza generale, segnata dal ripescaggio di Fermana e Torres e dai ricorsi poi respinti delle escluse Campobasso e Teramo, e dopo l’ennesima estate turbolenta della FIGC con tanto di slittamento dell’inizio del campionato, finalmente sarà solo il verdetto del campo a contare veramente. In casa Piacenza il mercato è stato segnato dalla cessione di Dubickas, che ha consentito alla società di registrare una plusvalenza importante, ma anche da acquisti interessanti da affiancare al riconfermato zoccolo duro della squadra.

Pergolettese e Piacenza di nuovo faccia a faccia

Piacenza e Pergolettese negli ultimi anni si sono incontrate più volte. L’anno scorso sono stati i piacentini ad avere la meglio nel testa a testa con 2 vittorie ed un pareggio nei 4 confronti tra campionato e Coppa di Lega, ma questa è un’altra storia.

Scalise alla sua prima uscita ufficiale sulla panchina biancorossa

Sarà anche la prima in una partita ufficiale di Scalise sulla panchina biancorossa: il giovane allenatore ha sposato con grande ambizione il progetto, alla sua prima esperienza tra i professionisti, dopo la gavetta nelle giovanili del Cosenza ed in serie D con la Caronnese. Il tecnico che nelle amichevoli ha prediletto la difesa a 4, senza però lasciar intentate anche altre soluzioni, si è detto molto soddisfatto del percorso pre campionato dei suoi ragazzi. Dovrà subito fare i conti con qualche assenza di troppo: non ci sarà capitan Cesarini, il giocatore sicuramente qualitativamente più importante della squadra, out anche Rizza (infortunatosi negli ultimi allenamenti) e Mora probabilmente avrà bisogno di almeno un’altra settimana per poter recuperare. 

Nemmeno partita la stagione e già un addio in panchina: terremoto in casa Pergolettese prima del match

I padroni di casa, invece, arrivano alla partita dopo l’addio a sorpresa di mister Giovanni Mussa. Il tecnico ha rassegnato le dimissioni mercoledì scorso: i Canarini saranno guidati nell’occasione dal vice Fabbro, benché il patron del club Fogliazza abbia fatto intendere nemmeno troppo tra le righe che si tratta di una soluzione temporanea. La Pergolettese è una squadra a cui piace fare la partita, ma che inevitabilmente lascia spazio agli attaccanti avversari, ed è esattamente su questo punto che i biancorossi proveranno ad aver ragione dei gialloblù.

La prima giornata di campionato, serie C girone A

Sabato 3 settembre, ore 17:30
Albinoleffe – FeralpiSalò
Juve U23 – Trento
Vicenza  – Pro Sesto
Novara – Renate
Pro Patria – Arzignano
Pro Vercelli – Padova
San Giuliano – Mantova
Virtus Verona – Lecco

Sabato 3 settembre, ore 20:30
Pergolettese – Piacenza

Sabato 3 settembre, ore 21:00
Triestina – Pordenone

I movimenti del mercato biancorosso

In entrata
Portieri: Filippo Rinaldi (ex Aquila Montevarchi, classe 2002), Dario Antrella (ex Cavese, classe 2001)
Difensori:
Mattia Capoferri (ex Brescia) classe 2001, Lorenzo Masetti (ex Pisa) classe 2001, Alessio Rizza (ex primavera dell’Empoli, classe 2003), Leonardo Pezzola (ex Empoli, classe 2002).
Centrocampisti:
Mihael Onisa (ex Pordenone classe 2000), Simone Giacchino (ex Sanremese, classe 2003), Jacopo Nelli (ex Fiorenzuola, classe 2000), Niccolò Palazzolo (ex Giana, classe 1994), Ruggero Frosinin (ex Lornano, classe 2001).
Attaccanti
: Claudio Morra (ex Virtus Entella, classe 1995), Samuele Vianni (ex Trento classe 2001), Antonio Turrà (ex Reggiana classe 2004), Marco Zunno (ex Fiorenzuola, classe 2001), Pietro Banchieri (ex Montebelluna, classe 2002), Mattia Rossetti (ex Campobasso, classe 1996), Giordano Conti, (ex Sanremese, classe 2002). Andrei David (ex giovanili della Fiorentina, classe 2003)

Uscita:
Dubickas (Pordenone), Stucchi (Lecco), Rillo (Potenza), Corbari (Virtus Entella), Tafa (Recanatese), Giordano (Ascoli), Marchi (Sangiuliano), Pratelli (Empoli), Rabbi (Spal), Armini e Marino (Lazio), Castiglia (Arezzo)

I primi impegni del Piacenza

Pergolettese – Piacenza sabato 3 settembre, ore 20:30
Piacenza – Virtus Verona sabato 10 settembre, ore 17:30
Piacenza – FeralpiSalò martedì 13 settembre, ore  21:00
Arzignano – Piacenza, sabato 17 settembre, ore 17:30

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank