Serie A2 – Assigeco Piacenza in missione a Cantù per strappare due punti in casa della capolista – AUDIO

assigeco piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Archiviata la performance in chiaroscuro del match casalingo contro l’Urania Milano di domenica scorsa l’Assigeco Piacenza si prepara alla complicata trasferta di Cantù. La sfida contro la capolista arriva in un momento difficile per i biancorossoblu, costretti in questo periodo a rotazioni limitate a causa dei problemi fisici che stanno minando il roster a disposizione dello staff tecnico. L’assenza del capitano Gherardo Sabatini ha sconvolto gli equilibri di gioco che avevano portato cinque vittorie consecutive in casa Assigeco, ma la squadra è in cerca di una nuova identità al fine di centrare l’approdo alla post-season. Per facilitare il raggiungimento dell’obiettivo la società ha tesserato Marco Portannese, guardia italo-svizzera dal curriculum prestigioso che la scorsa settimana ha deciso di sposare la causa biancorossoblu.

Approdato alla corte di coach Salieri, il giocatore ex-Urania si dice entusiasta

“Sono molto contento, ho capito di avere fatto la scelta giusta dall’accoglienza dei nuovi compagni di squadra e dall’ambiente che ho trovato nonostante le tre sconfitte consecutive. In questi mesi mi sono sempre tenuto in allenamento, non è stato facile ma ora sto molto bene fisicamente e spero di ritrovare in fretta il ritmo partita”.

L’intervista a Pagani, direttore sportivo dell’Assigeco Piacenza

Il focus su Cantù

Dopo la sconfitta dell’anno scorso contro Scafati nella finale decisiva per l’approdo in serie A l’Acqua S.Bernardo Cantù si è riconfermata ai vertici del girone verde anche in questa stagione. La corazzata di coach Meo Sacchetti siede stabilmente al primo posto in classifica con un record di quindici vittorie e due sole sconfitte, e nell’ultimo turno ha riscattato la sconfitta di Treviglio trionfando comodamente in casa di Trapani. Insieme alle conferme di Stefanelli, Bucarelli, Nikolic, Da Ros e Severini, che si apprestano tutti a iniziare la seconda stagione con la formazione lombarda, il pacchetto italiani ha visto l’arrivo di Filippo Baldi Rossi, vincitore della Champions League nel 2019 con la maglia della Virtus Bologna, al ritorno in Serie A2 dopo otto anni.

I due slot stranieri sono occupati dal croato Roko Rogic, playmaker con esperienza internazionale dotato di un’ottima mano da oltre l’arco, e Dario Hunt, centro americano dall’importante stazza fisica con buone doti a rimbalzo, alla sua sesta maglia italiana. Interessante arma in uscita dalla panchina è il giovane playmaker classe 2003 Nicola Berdini, l’anno scorso a Ravenna, che si è guadagnato un buon minutaggio a suon di prestazioni convincenti.

Il match d’andata ha visto i canturini trionfare al PalaBanca per 67-87, con l’Assigeco che nel secondo tempo risponde all’inizio stellare dei canturini pur senza impensierire troppo la formazione lombarda.

Come seguire la partita

La partita è visibile in streaming sul sito LNP Pass.

La gara viene seguita con aggiornamenti in tempo reale sui profili social della società: Facebook (https://it-it.facebook.com/uccassigecopiacenza/) e Instagram (@ucc_assigeco_piacenza).

Flash in diretta su Radio Sound Piacenza (94.6 – 95.0; radiosound95.it) all’interno della trasmissione STADIO SOUND.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank