Serie A2 – Assigeco Piacenza spalle al muro: serve la vittoria per tenere aperta la serie con Scafati

assigeco piacenza

Archiviate le prime due puntate del “PalaMangano” a favore della Givova Scafati, l’Assigeco Piacenza sposta la serie di semifinale al “PalaBanca” per una serata riservata a cuori forti. Gara-3 è in calendario stasera alle 20.45, con diretta in streaming su Lnp Tv Pass, come di consueto, e sui canali Mediaspoort Group. Diretta digitale terrestre su MS Sport (canale 402) e via satellite su MS Channel (canale 814 Sky e in chiaro canale 54 Tivusat).

Un appuntamento cruciale per la squadra di Stefano Salieri che cerca di concretizzare la vittoria sfuggita per questione di millimetri sulla tripla finale di Kohs lunedì sera e allungare quindi la sfida a gara-4 di sabato.

blank

Le date di Assigeco-Scafati

ASSIGECO PIACENZA 0 – 2 SCAFATI

Gara 1, Sabato 21 maggio, PalaMangano: 79-69
“” 2, Lunedì 23 maggio, PalaMangano: 77-74
“” 3, Giovedì 26 maggio, PalaBanca, ore 20:45
(ev.) “” 4, Sabato 28 maggio, PalaBanca, ore 18:00
(ev.) “” 5, Martedì 31 maggio, PalaMangano, ore 20:45

Fabio Farina, assistente di Stefano Salieri

«In gara-2 abbiamo disputato una delle migliori partite dell’anno arrivando a costruire, in maniera perfetta, l’ultimo tiro che ci avrebbe permesso meritatamente di vincere. La serie resta apertissima. Vogliamo tornare a Scafati».

Alessandro Rossi, coach di Scafati, guida un gruppo forte, completo, con numerose opzioni di rotazione dalla panca e tanto atletismo. L’Assigeco deve mettere sul parquet di casa tanta energia e impeto per frenare l’impetuosità degli avversari, forte in difesa e precisa in attacco, per conservare chance di giocarsela fino in fondo.

Tommaso Guariglia sottolinea i meriti e i desideri Assigeco

«Il percorso stagionale fatto fino a gara-3, appuntamento che ci prepariamo ad approcciare stasera, evidenzia in modo chiaro il livello raggiunto dalla nostra squadra. Lunedì sera abbiamo avuto il tiro per battere un avversario che non ha mai perso in casa tutto l’anno. Simbolo di maturità, convinzione e forza del gruppo che ha saputo dare il massimo con efficacia, più in gara-2, sul parquet più difficile dell’A2. Nei quarti abbiamo avuto la meglio su Ferrara vincendo due volte di fila in trasferta: abbiamo conquistato con valore il biglietto per la semifinale, dimostrando di essere all’altezza della situazione».

Stasera l’Assigeco si gioca tutto

«La sfida si sposta al “PalaBanca” dove desideriamo rendere effettiva la possibilità di vincere che abbiamo evidenziato a Scafati lunedì sera. Ci prepariamo con la massima attenzione tenendo conto di aver ricavato da questa trasferta molte più cose positive che negative: alcuni aggiustamenti vanno comunque fatti. Contiamo sul supporto dei nostri tifosi che ci auguriamo gremiscano al massimo il “PalaBanca” per poter allungare la serie a gara-4».

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank