Serie B – Overtime amarissimo ad Ancona, Campetto Basket supera i Fiorenzuola Bees 104-102

fiorenzuola bees
Piacenza 24 WhatsApp

In una sfida cruciale per la 23º Giornata Campionato Serie B Girone C Old Wild West, i Fiorenzuola Bees fanno visita ad Ancona in un vero e proprio scontro playoff.

La cronaca

In un inizio da mani fredde per entrambe le compagini, Giorgi fa sentire il peso del suo ritorno con il 2-8 conditi da 8 punti personali al 3’.

Ancona non si fa impressionare, trovando in capitan Panzini 5 punti per il controsorpasso al 6’. 13-12. Caverni e Ricci in uscita dalla panchina trovano un asse per il 18-19 all’8’, con coach Coen che sceglie di chiamare timeout sul seguente canestro di Magrini per il 18-21.

Sulla tripla dalla punta di Casagrande si chiude il primo quarto con i Bees in vantaggio di 5 lunghezze. 23-28. Re spara in semi transizione in apertura di secondo quarto (25-33), mentre Ancona trova in Ciribeni il semigancio del 27-35 al 14’.

Preti segna 5 punti consecutivi in casa Bees, mentre Ciribeni al 16’ realizza la tripla che vale il 35-42 per Fiorenzuola. Ancona paga un 7/13 dai liberi per nulla preciso nei primi 17 minuti, ma Carnovali con la tripla in isolamento riconduce i locali a 1 possesso pieno di svantaggio. 41-44.

Casagrande chiude il primo tempo sul 43-46 in favore dei Bees con un’iniziativa personale e manda tutti a bere un thè caldo.

Secondo tempo

Preti e Bedin inaugurano il terzo quarto risultando i terminali offensivi principali delle squadre (50-51 al 22’). Carnevali spara dall’arco e compie il sorpasso, ma Giacchè con 2 bombe consecutive da rimettere fuori il naso ai Bees. 56-58 al 25’.

Pederzini realizza una tripla dall’angolo fondamentale al 28’, ma Ambrosin e Bedin tengono la partita in totale equilibrio sul 63-65.

Guerra con il fade away da 4 metri fa esultare i padroni di casa, ma Casagrande con la tripla dall’angolo sulla sirena chiude il terzo quarto sul 68-68.

Con il doppio play in campo Fiorenzuola costruisce 2 triple, una a testa per Giacchè e Caverni, in apertura di ultimo quarto (71-74 al 32’), ma Panzini inventa una tripla fuori equilibrio in un match-sparatoria dall’arco e sul nuovo sorpasso Ancona costringe al timeout coach Galetti. 78-77.

Pederzini inventa prima dalla media distanza, poi un assist al bacio per Giorgi che subisce fallo e con un 1/2 ai liberi continua l’elastico di vantaggi con il 78-80 Bees.

La sfida si infiamma a 3 minuti dal termine, con Carnovali che da 3 consegna il +3 ad Ancona (86-83). Casagrande risponde con la stessa moneta, con le squadre che entrano nell’ultimo minuto ancora appaiate come due macchine da corsa. 86-86. Nell’ultimo minuto non si segna, con le squadre che vanno così all’overtime.

Tempo supplementare

Nel supplementare si inizia subito a marce altissime, con Carnovali e Ciribeni da una parte e Preti dall’altra a scrivere 93-92 al 42’.

Sulla tripla su una gamba sola di Carnovali allo scadere dei 24 secondi, i Bees subiscono una mazzata psicologica (96-92), ma Pederzini trova un’altra tripla di importanza capitale per il 99-97.

Casagrande ribalta la partita dall’angolo facendo toccare quota 100 ai Bees, con Preti e Giorgi che confezionano una giocata a due che fa saltare la panchina gialloblu per il 101-102 a 25 secondi dal termine.

Casagrande commette fallo su Ciribeni a 17 secondi dal termine, con il giocatore di Ancona che realizza il 2/2 del 103-102; Fiorenzuola non realizza il tiro costruito a seguito del timeout chiamato da coach Galetti, ed è costretta a commettere fallo sistematico.

Sull’1/2 di Carnovali e la stoppata subita da Giacchè da parte di Ambrosin si chiude la sfida. 104-102 e 2 punti importantissimi per la Luciana Mosconi Ancona.

Basket Ancona vs Fiorenzuola Bees 104-102

(23-28; 43-46; 68-68; 86-86)

Campetto Basket Ancona: Petrilli ne; Panzini 16; Czoska 3; Carnovali 23; Bedin 15; Ciribeni 24; Guerra 4; Reggiani 4; Ambrosini 4; Giombini 11; Piccionne ne. All. Coen

Fiorenzuola Bees: Casagrande 19; Re 3; Devic ne; Caverni 3; Pederzini 12; Giacchè 17; Giorgi 18; Preti 15; Bettiolo ne; Biorac ne; Ricci 8; Magrini 7. All. Galetti

Radio Sound
blank blank