Serie A2 – Udine-Assigeco Piacenza 90-80: i biancorossoblu cadono nell’ultimo quarto

Udine - Assigeco Piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Inizia con una sconfitta la fase ad orologio dell’Assigeco Piacenza. Al Palasport “Primo Carnera” i padroni di casa dell’Apu Udine crescono nel finale e agguantano la vittoria con il punteggio netto di 90-80. Il quintetto di coach Stefano Salieri approccia bene la gara e nel primo quarto si porta subito sullo 0-11, approfittando anche dei diversi errori al tiro dei friulani. Con il passare dei minuti, però, i bianconeri allenati da coach Finetti crescono e, trascinati dal solito Isaiah Briscoe (25 pt per lui), agguantano i piacentini. Nel terzo quarto sembra che l’Assigeco torna prepotentemente in pieno controllo della gara con uno splendido Cesana (top scorer quest’oggi con 26 pt, oltre a 4 rimbalzi e 8 assist), portandosi addirittura sul +15. Tuttavia, Antonutti e compagni non si arrendono e nell’ultimo periodo di gioco riescono a spuntarla con un parziale monstre di 32-12.

Nulla da fare, dunque, per i biancorossoblu che restano a 0 punti nel Girone Blu della fase ad orologio, in attesa della seconda giornata in casa contro la Fortitudo Bologna.

Apu Udine-Assigeco Piacenza: la partita

Quarto quarto

Azione personale di Briscoe che accorcia sul 60-68. Accorcia ancora Udine con due triple consecutive di Monaldi (66-68). Palla persa da parte dell’Assigeco sul 70-71. Inizio un po’ a rilento dei biancorossoblu e Monaldi ne approfitta (73-73). Sorpasso Udine con l’appoggio di Cusin assistito dal solito Monaldi (75-73). Time-out chiamato da coach Salieri. Apu Udine implacabile in questo ultimo periodo: parziale di 25-5 al momento e punteggio che vede i friulani sul +10 (83-73). Bomba di Gajic, poi rubata e due punti per Miaschi: l’Assigeco torna in partita (84-80). Finisce la partita 90-80 a favore dei padroni di casa.

Terzo quarto

Marcatura di Gentile che apre il secondo tempo (44-48). Cesana con la tripla (48-51). Torna sul +6 la squadra di coach Salieri con il canestro di Pascolo (48-54). Querci si sblocca con la bomba dalla distanza (48-57). Riprova, dunque, ad allungare il quintetto di coach Salieri. Cesana fa volare i biancorossoblu: il numero 90 mette un’altra tripla e fa +15 (48-63). Nuovo time-out Udine. Tap-in di Miaschi per il +11 dell’Assigeco. Ci pensa ancora Cesana che segna il suo 24^ punto della gara. Termina il terzo quarto con il parziale di 58-68. Resta, dunque, sul +10 la squadra di coach Salieri.

Secondo quarto

Portannese si presenta con una tripla e porta i biancorossoblu sul 19-25. Antonutti accorcia sul 21-25, concretizzando l’errore di Briscoe. Tripla ancora di un Cesana in condizione (21-28). 2/2 dai liberi per Gentile e 25-30. Portannese con la bomba (27-33). Accorcia Briscoe per i suoi (32-34), ma riporta McGusty ai liberi riporta l’Assigeco sul +4 (32-36). Primo vantaggio di Udine che va sul 37-36 con la bomba di Monaldi. Time-out chiamato da coach Salieri. Tripla di Gajic dopo la palla persa (39-41). 2/2 dai liberi per Cesana e +4 Assigeco (39-43). Cesana allo scadere fa 42-48. Primo tempo monstre del numero 90 con 15 punti, 3 rimbalzi e 4 assist.

Primo quarto

Partono forte i biancorossoblu che si portano sul 6-0. Ancora Cesana per l’8-0 e time-out chiamato da coach Finetti. Tripla di Cesana, già autore di 7 punti (0-11). Udine si sblocca con Monaldi (3-11). 2/2 dai liberi Briscoe (5-11). Cesana per Miaschi in contropiede (7-17). Inizio pazzesco dei biancorossoblu! Assist di Skeens per l’appoggio al ferro di Pascolo (7-19). Pascolo si prende il rimbalzo offensivo e segna per il 14-21. Torna in campo, intanto, McGusty. Termina il primo periodo con un parziale di 17-22 a favore dei biancorossoblu.

Clicca qui per leggere e ascoltare il pre-partita di Udine – Assigeco Piacenza

Radio Sound
blank blank