Teatro Duse di Cortemaggiore la nuova stagione”Una passione travolgente”. Apertura con Paolo Rossi

Una passione travolgente
Piacenza 24 WhatsApp

Una passione travolgente” la nuova stagione del teatro Duse di Cortemaggiore è stata presentata ufficialmente. La passione è il sentimento che ha animato per tutta la vita la divina Eleonora Duse di cui nel 2024 ricorreranno i cento ani dalla scomparsa. È quindi doveroso onorare questa grande artista dedicandole la stagione del teatro a lei intitolato.

Una passsione travolgente una grande stagione

Sarà una grande stagione, l’inizio è affidato a un comico molto amato dal pubblico: Paolo Rossi, che con il suo stile irriverente ed originale trasmetterà la passione per i grandi poeti classici che ancora oggi parlano al cuore.

Una stagione che parlerà al cuore

Al cuore parlerà anche Alessandro Manzoni attraverso i suoi personaggi straordinari, Renzo e Lucia, la monaca di Monza, l’Innominato con lo spettacolo a lui dedicato per i 150 anni dalla scomparsa diretto da Francesco Pellicini.

Una passione travolgente a ritmo di tango

Protagonista di nuovo la passione quella sanguigna e carnale anche grazie alla voce del soprano Monica Marani sulle note del tango accompagnata da grandi musicisti.

Omaggio a Eleonora Duse e Gabriele d’Annunzio

La conclusione sarà un omaggio a due tra i più grandi artisti del 900: Eleonora Duse e Gabriele D’Annunzio interpretati da Marta Ossoli e Mino Manni che daranno vita alla “passione travolgente” che legò i due amanti in una straordinaria storia d’amore. “La Duse è l’incarnazione del teatro stesso. Pel suo incanto il nostro passato si fa presente

Una passione travolgente Il filo d’Arianna

Una doverosa citazione va fatta a tutti i componenti della compagnia di Cortemaggiore Il filo di Arianna che, mossi da una grandissima passione per il teatro, anche quest’anno chiuderanno la stagione con la loro commedia.

Una travolgente Passione le Novità

Ulteriore novità in questa stagione saranno gli spettacoli canonici legati al tema ed al titolo con alcuni eeventi per commemorare momenti istituzionali importanti. “Già dal nostro primo insediamento – raccontano i responsabili – infatti, abbiamo sempre dedicato particolare attenzione al giorno per l’eliminazione della violenza contro le donne e quest’anno lo faremo con uno spettacolo di musica, letture e immagini a cura dell’associazione WDBI proprio il 25 novembre. Altra data importante sarà il 27 gennaio per il giorno della memoria, in cui si ricordano le vittime delle stragi naziste; li ricorderemo in teatro con lo spettacolo a cura di Paolo Contini e il filo di Arianna “l’Amico ritrovato”. Ultimo in ordine cronologico sarà la commemorazione delle vittime delle foibe e degli esodati Istriani il 10 febbraio nel giorno del ricordo con lo spettacolo lacrime di mare a cura di Laura Perlasca.

Il Cartellone

blank

I commenti

Il Sindaco Luigi Merli ha espresso particolare soddisfazione nei confronti della stagione teatrale; rivolgendo all’assessore Luca Tacchini un particolare ringraziamento per aver organizzato, anche quest’anno, una stagione teatrale che valorizza in maniera significativa uno dei luoghi storicamente e artisticamente più importanti di Cortemaggiore. “Si tratta di un bene che sta a cuore all’amministrazione comunale – ha sottolineato il primo cittadino – che sta lavorando per candidare un importante progetto di restauro ad un bando ministeriale. È sempre un onore da parte dell’associazione sostenere le iniziative culturali promosse dall’amministrazione.

Anche quest’anno il palinsesto è ricco e di qualità, si inserisce alla perfezione nelle altre attività organizzate dall’associazione in quel periodo – commenta invece Cristian Carini Presidente dell’Associazione turistica CortemaggioreQuindi anche quest’anno tanta sostanza e tanta qualità calcherà la scena del teatro Duse di Cortemaggiore e come amministratore ed assessore di riferimento non posso che esserne fiero ed entusiasta; solo tendo viva l’attenzione sulla cultura, proponendola in ogni sua forma, si può sperare di avere sempre di più un pubblico interessato e partecipe.

Ringrazio tutta l’amministrazione per il sostegno a questa attività e soprattutto l’Associazione turistica per essere sempre disponibile a condividere le nostre proposte e aiutarci sia economicamente che a livello organizzativo. Ricordiamo infatti che per cercare di dare un servizio alla cittadinanza abbiamo tenuto il costo del biglietto al minimo nonostante la qualità degli spettacoli proposti, mentre le date degli spettacoli legati a commemorazioni e giornate istituzionali saranno gratuiti”

Un ringraziamento speciale va anche a Mino Manni, che da subito si è innamorato del nostro teatro e della nostra realtà accompagnandoci con i suoi spettacoli e con i suoi preziosi consigli da amico, nonché da grande professionista.”

Informazioni

Ricordiamo che la biglietteria sarà presso la sede dell’Associazione turistica Cortemaggiore nei giorni e negli orari di apertura e che per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 366.3065722.

Radio Sound
blank blank