Il centro storico riparte col mercato, il sindaco: “Non possiamo permetterci atteggiamenti superficiali”

Barbieri: "E' come una guerra da combattere a mani nude. Siamo tenaci, ma contiamo su aiuti concreti - AUDIO intervista al Sindaco di Piacenza
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza
blank blank blank

Riparte il mercato in centro storico dopo la sospensione per l’emergenza sanitaria. E il sindaco Patrizia Barbieri torna a lanciare un appello ai cittadini.

“Abbiamo lavorato intensamente insieme alle associazioni di categoria e ai rappresentanti degli ambulanti; abbiamo lavorato per venire incontro alla legittima attesa degli operatori del mercato di poter riprendere la propria attività; il tutto osservando scrupolosamente le linee guida e i protocolli di sicurezza. Sarà una ripartenza sperimentale che prevede anche il distanziamento tra i banchi in modo da consentire alle persone di evitare ogni forma di assembramento”.

“Colgo l’occasione per ricordare a tutti quanto sia fondamentale indossare la mascherina e mantenersi sempre almeno ad 1 metro di distanza dalle altre persone. I sindaci di altre città vicine hanno ammonito i loro concittadini rilevando troppi comportamenti irresponsabili nei luoghi che – prima dell’emergenza – erano definiti “di aggregazione”. Anche qui a Piacenza non possiamo permetterci atteggiamenti superficiali; al contrario dobbiamo affrontare questa “nuova normalità” con la massima prudenza, in modo da uscirne tutti insieme il prima possibile”.