“Chechitade di discrezione – Ovvero Dante e le fake news”, esito del laboratorio teatrale il 3 febbraio

“Chechitade di discrezione – Ovvero Dante e le fake news”, esito del laboratorio teatrale il 3 febbraio
Piacenza 24 WhatsApp

Le fake news sono sempre esistite, anche ai tempi di Dante.

Ce ne parleranno attraverso i linguaggi del teatro i ragazzi e le ragazze della classe III ES del Liceo “Gioia” di Piacenza che venerdì 3 febbraio alle ore 20.30 al Teatro Gioia saranno i protagonisti di “Chechitade di discrezione – Ovvero Dante e le fake news”, esito di un laboratorio teatrale intensivo di Teatro Gioco Vita condotto da Nicola Cavallari. 

Un nuovo progetto nato dalla collaborazione tra il Liceo “Gioia” e Teatro Gioco Vita, che vedrà la classe III ES al lavoro al Teatro Gioia a partire da mercoledì 1° febbraio per una tre giorni di laboratorio possibile grazie al sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, nell’ambito dei programmi di “InFormazione Teatrale” realizzati in collaborazione con l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita.

Protagonisti in scena Davide Arruffati, Fatima Zahra Attar, Andrea Braghè, Letizia Martina Burgio, Diego Colletti, Marta Gavello, Stella Grazi, Jacopo Labrini, Emilia Lazzaroni, Valentina Mozzi, Anna Maria Negruser, Marco Pozzi, Francesco Preziosi, Hiba Qbaichi, Simona Resmini, Davide Silva, Francesca Silvestri, Florin Catalin Toman, Ilaria Ventura, Rossana Ziliani. 

“Chechitade di discrezione” è una creazione collettiva della classe con la supervisione artistica di Nicola Cavallari. La parte tecnica è curata da Marco Gigliotti (luci e fonica) e Giovanni Mutti (macchinista). Nel progetto, possibile grazie alla collaborazione della Dirigente Liceo “Gioia” professoressa Cristina Capra e della referente per le attività teatrali dell’istituto professoressa Alessandra Tacchini, la classe è stata seguita dalla professoressa Elisabetta Ghisoni con la disponibilità di tutti gli insegnanti della classe III ES.

Dante (che era uno che di colpe se ne intendeva) condanna nelle Malebolge i “falsari di parola” a bruciare di febbre. Tra i dannati dell’ottavo cerchio dell’Inferno incontra anche Sinone, colui che mentì sulla vera natura del cavallo di Troia: “Ricorditi, spergiuro, del cavallo… e sieti reo che tutto il mondo sallo!”. Menzogna che fece vincere la guerra, ma portò morte e miseria.

Ma è nel Convivio che Dante si sfoga duramente contro la “cechitade di discrezione”. Tanti sono, per il Sommo, i ciechi privi del “lume de la discrezione”, che si lasciano attrarre dal primo “gridatore” di passaggio, non importa se cieco a sua volta o “mentitore”. E per Dante “questi sono da chiamare pecore”.

A partire da queste premesse, la classe III ES ha pensato a un vero e proprio “gioco teatrale” creando una fake news su Dante e soprattutto sui suoi amori. E se Beatrice fosse in realtà una falsa identità? 

Con la serata di venerdì 3 febbraio prosegue il cartellone Pre/Visioni 2022/2023, la sezione della stagione di prosa dedicata in modo particolare agli esiti di laboratori teatrali e proposta da Teatro Gioco Vita e Fondazione Teatri con l’Associazione Amici del Teatro Gioco Vita e il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Cartellone che è stato proprio il Liceo Gioia a inaugurare il 15 dicembre scorso con “Istantanea”, restituzione di un laboratorio teatrale che aveva visto protagoniste le classi I AC e I BC .

Teatro Gioia di Piacenza – Pre/Visioni

Venerdì 3 febbraio 2023 – ore 20.30 

Liceo “Gioia” | Teatro Gioco Vita

CECHITADE DI DISCREZIONE

Ovvero Dante e le fake news

lettura scenica esito del laboratorio teatrale intensivo a cura di Nicola Cavallari 

con la classe III ES del Liceo “Gioia” di Piacenza

in scena Davide Arruffati, Fatima Zahra Attar, Andrea Braghè, Letizia Martina Burgio, Diego Colletti, Marta Gavello, Stella Grazi, Jacopo Labrini, Emilia Lazzaroni, Valentina Mozzi, Anna Maria Negruser, Marco Pozzi, Francesco Preziosi, Hiba Qbaichi, Simona Resmini, Davide Silva, Francesca Silvestri, Florin Catalin Toman, Ilaria Ventura, Rossana Ziliani

staff tecnico Marco Gigliotti (luci e fonica) e Giovanni Mutti (macchinista)

un grazie particolare per la collaborazione alla dirigente scolastica del Liceo “Gioia” professoressa Cristina Capra, 

alla referente per le attività teatrali dell’istituto professoressa Alessandra Tacchini,

alla professoressa Elisabetta Ghisoni e a tutti gli insegnanti della classe III E Scientifico

Biglietti e Informazioni

TEATRO GIOIA via Melchiorre Gioia 20/a – Piacenza – tel. 0523.1860191

Biglietti posto unico euro 5 / ridotto di cortesia euro 1 

Prevendita presso la biglietteria di Teatro Gioco Vita; la sera dello spettacolo la biglietteria è attiva al Teatro Gioia dalle ore 19.30.

Info e biglietteria (dal martedì al venerdì ore 10-16): 

TEATRO GIOCO VITA – via San Siro, 9 – 29121 Piacenza

tel. 0523.315578  info@teatrogiocovita.it

Radio Sound
blank blank