Coronavirus, positivo il sindaco di Calendasco Filippo Zangrandi: “Sto meglio, la febbre è scesa. Non mi ero recato nella zona rossa” – AUDIO intervista

blank
blank

Filippo Zagrandi, sindaco di Calendasco, positivo al Coronavirus. E’ stato lo stesso primo cittadino a comunicare la notizia ai residenti. Zangrandi non è il primo, ricordiamo che anche il sindaco di Borgonovo, Antonio Mazzocchi, era risultato positivo alcuni giorni fa.

blank

Sto meglio – spiega il il Sindaco di Calendasco Filippo Zangrandi in diretta a Radio Soundla febbre è scesa. Non mi ero recato nella zona rossa prima delle notizie sulla diffusione del virus. E’ una situazione particolare e nuova perché ho delle responsabilità, il Comune però è operativo. E’ importante non farsi prendere dal panico, ma rispettare le misure di prevenzione messe in atto“.

https://www.facebook.com/Piacenza24/videos/683480009070368/

Il sindaco di Rottofreno, Raffaele Veneziani, ha scritto su Facebook un messaggio di solidarietà al collega.” L’amico e collega Sindaco di Calendasco, Filippo Zangrandi, ha appena comunicato ai suoi concittadini la sua positività al test del COVID19, dimostrando serietà e trasparenza oltre a lanciare messaggi di grande positività. Gli auguro una prontissima guarigione, perchè c’è un sacco di lavoro da fare insieme”.

“Da quando mi aveva comunicato di avere avuto sintomi “sospetti”, avevo già adottato nei giorni scorsi alcune misure per limitare il contatto con altre persone e già da stamattina, quando ho avuto la notizia, mi sono auto-isolato in attesa delle indicazioni della AUSL – servizio di Igiene Pubblica – con riferimento alle prescrizioni da tenere”.

“Purtroppo, con Filippo ho lavorato sino a pochi gioni fa a stretto contatto: facevamo riunioni in videoconferenza, riunendoci fisicamente solo in piccoli gruppi di comuni “vicini” e -ovviamente- Rottofreno e Calendasco sono molto vicini, in questo caso forse anche troppo. Per quanto io goda attualmente di ottima salute, mi è stata appena comunicata la mia sottoposizione al regime della quarantena fiduciaria. E’ questa la ragione della mia assenza di questo pomeriggio, che immagino più di uno avrà notato, al funerale di Gianmaria Cassinelli, al quale va il mio ricordo più grato”.

“Mi fido della Sanità Piacentina e so con quale forza e competenza sta affrontando questo problema. Uno dei miei pezzetti del puzzle sarà quello di accettare, secondo le indicazioni di Ausl, delle limitazioni per qualche tempo, ma la vita continua, anzi va avanti come e più di prima perchè c’è tanto lavoro da fare, come singoli e come comunità. Ecco quindi perchè la mia faccia della foto qui sotto, un po’ dispiaciuta ma nel contempo non certo rassegnata”.

“Sappiate che ho con me firma digitale e connessione a volontà, accedo da remoto alle mail ed ai programmi gestionali comunali.
Farò quindi il sindaco “ad accesso remoto”.
Per eventuali richieste di appuntamenti scrivetemi a sindaco@comune.rottofreno.pc.it e vi manderò indicazioni per aprire una videochat.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank