Frecciarossa deragliato, forse uno scambio malfunzionante: “Errore umano”. Aperto un fascicolo per disastro ferroviario

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Frecciarossa deragliato a Casalpusterlengo. L’incidente parrebbe essere stato causato da un errore umano. Un errore commesso all’interno del cantiere che ha visto lo svolgimento di lavori di manutenzione solo poche ore prima dell’incidente. L’intervento ha interessato uno scambio lungo la tratta dell’alta velocità; proprio su questo scambio gli inquirenti stanno concentrando l’attenzione. E’ lì che il treno potrebbe aver perso il controllo: nello schianto sono morti i due macchinisti.

“Il locomotore si è staccato a 300 chilometri all’ora e ha deragliato all’altezza di uno scambio posto in una posizione diversa da quella che doveva essere”. Lo ha spiegato in conferenza stampa il procuratore di Lodi Domenico Chiaro.

Per ora la Procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti; le ipotesi accusatorie sono di disastro ferroviario, omicidio colposo plurimo e lesioni colpose plurime.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank