Gas Sales Bluenergy Piacenza, PalaPanini stregato: Modena vince 3-0

gas sales piacenza

Il derby emiliano si tinge di giallo con la vittoria dei padroni di casa della Leo Shoes Modena sulla Gas Sales Bluenergy Piacenza nella sesta giornata di SuperLega Credem Banca andata in scena al PalaPanini.

Radio Sound blank blank blank blank

I padroni di casa riscattano il passo falso di Milano, conquistando una vittoria importante, mentre la Gas Sales Bluenergy Piacenza, al netto di alcune assenze importanti, non riesce nell’impresa di espugnare il palazzetto modenese. I biancorossi rimangono così fermi in classifica a quota 6 punti. Clevenot e compagni devono fare i conti con un Vettori e Karlitzek scatenati tra le fila dei gialli e  con un Petric miglior realizzatore (16 punti) ed eletto Mvp. Solo il capitano biancorosso e l’americano Russell finiscono tra le fila piacentine finisco il match in doppia cifra. Coach Bernardi prova a cambiare in corsa, mandando in campo prima Shaw e poi Botto ma i biancorossi solo nel terzo set riescono a tenere il ritmo dei modenesi con una bella reazione, faticando invece nei primi due parziali.

Per questa sfida coach Bernardi schiera in campo la diagonale formata da Izzo e Antonov, Polo e Candellaro al centro, Russell e Clevenot in banda con Scanferla libero.

Partenza un po’ contratta per i biancorossi: i padroni di casa trovano subito un vantaggio importante (8-3) complice qualche errore nel campo piacentino. Due attacchi di Clevenot e un muro di Antonov riportano la Gas Sales Bluenergy Piacenza di nuovo vicino (9-8). Modena torna a spingere sull’acceleratore e scava un vantaggio di 6 punti (19-13) con Piacenza che fatica a contenere gli attacchi dei canarini. Due ace di fila di Karlitzek chiudono il parziale in favore dei gialli (25-16).

Più in palla la Gas Sales Bluenergy Piacenza ad inizio secondo set: con due attacchi di Russell e un ace di Antonov i biancorossi si portano sul +2 (4-6). I piacentini spingono ancora con Clevenot, allungando a quattro lunghezze il vantaggio (5-9) ma Modena non ci sta. Il servizio pungente di Karlitzek mette in difficoltà i biancorossi: i padroni di casa recuperano lo svantaggio e passano avanti (13-11). I ragazzi di coach Giani tornano così a mettere giù palloni pesanti mentre Piacenza fatica a ritrovare il ritmo di inizio set. C’è spazio anche per Shaw al posto di Antonov ma il cambio non sortisce l’effetto sperato. Il vantaggio modenese cresce e ancora dalla linea dei nove metri è Christenson a chiudere la frazione di gioco a favore dei padroni di casa (25-17).

Nel terzo parziale Bernardi manda in campo Botto per Antonov, con Russell opposto. Ai colpi di Modena risponde bene Piacenza: Christenson e compagni si portano avanti (9-7) ma i biancorossi reagiscono bene e con un attacco proprio di Russell e un ace di Polo tornano in parità (9-9). Modena allunga di nuovo ma i piacentini tengono bene e non lasciano scappare gli avversari. Nel finale la Gas Sales Bluenergy strappa i vantaggi ma un ace di Stankovic consegna la vittoria alla Leo Shoes Modena (26-24).

Aaroon Russell commenta così la sconfitta al termine del match:

“Abbiamo giocato male e non siamo riusciti a tenere testa a una Modena che è stata più pronta e decisa di noi nei momenti decisivi del match, ora dobbiamo lavorare tanto e subito in vista del prossimo match”

Leo Shoes Modena – Gas Sales Bluenergy Piacenza  3-0 (25-16; 25-17; 26-24)

Leo Shoes Modena Christenson 4, Karlitzek 12, Stankovic 10, Vettori 13, Petric 16, Mazzone 4, Iannelli (L), Sanguinetti (L), Grebennikov (L), Porro 1. N.E. Estrada Mazorra, Bossi, Sala, Gollini. All. Giani.

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Izzo 2, Clevenot 11, Polo 3, Antonov 7, Russell 14, Candellaro 2, Shaw 1, Fanuli (L), Scanferla (L), Botto 1. N.E. Tondo, Grozer, Hierrezuelo. All. Bernardi.

ARBITRI: Pozzato, Goitre.

NOTE – durata set: 23′, 27′, 33′; tot: 83′.

Mvp: Petric

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank