Il mondo dell’agricoltura aperto a tutti, a Volontariato in Onda i progetti dell’Associazione Cosmonauti Aps  – AUDIO

Il mondo dell'agricoltura aperto a tutti, a Volontariato in Onda i progetti dell’Associazione Cosmonauti Aps  - AUDIO

Il mondo dell’agricoltura aperto a tutti, l’Associazione Cosmonauti Aps ospite di Volontariato in Onda. Prosegue su Radio Sound il quindicinale appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Csv Emilia – Centro Servizi per il Volontariato di Piacenza.

blank

Questa associazione di Promozione Sociale è nata nel 2015 spiega Lucia Rossetti – da contadini, contadine, operatori e operatrici nel sociale della provincia di Piacenza. In particolare ci occupiamo di tutto quello che ruota nel rapporto con la terra con attenzione ai temi del sociale. La nostra mission è lavorare a contatto con la terra coinvolgendo tutti a prescindere proprio da ogni differenza. 

Come è nata questa idea?

Principalmente da un’esigenza dei fondatori. Soprattutto perché si è voluto unire l’aspetto sociale al mondo dell’agricoltura. Attualmente con i nostri progetti sviluppiamo diversi filoni come ad esempio l’ortoterapia che coinvolge il gruppo sperimentale Autismo con cui facciamo un laboratorio quotidiano. In particolare diversi di noi hanno avuto la possibilità di formarsi in ortoterapia e questo è avvenuto proprio grazie all’associazione. Inoltre ci occupiamo anche di rigenerazione degli spazi, soprattutto urbani, grazie alle tecniche della permacultura e dell’agroecologia. In particolare non solo per puntare sulla biodiversità o rendere questi spazi più fertili ma anche perché possano essere aperti a tutti anche grazie a laboratori organizzati con il Comune di Piacenza. Poi trattiamo altri temi come educazione ambientale o agroecologia nelle scuole. 

Associazione Cosmonauti Aps (sito)

Progetta e sviluppa le proprie attività in collaborazione continua con diverse aziende agricole biologiche della provincia di Piacenza.

Il lavoro dell’associazione

Promuove la partecipazione di cittadini e cittadine alla costituzione e al mantenimento di orti condivisi; luoghi di possibile aggregazione tra generazioni, etnie e generi differenti.

Organizza corsi e seminari di orticoltura biologica.

Promuove attività laboratoriali e esperienziali agricole, in particolare per soggetti socialmente svantaggiati o con deficit psicomotori.

Sperimenta il recupero di metodi di agricoltura a basso impatto ambientale, anche tramite la coltivazione di specie vegetali autoctone.

Facilita l’inserimento di soggetti in condizioni di svantaggio socio-economico e psicofisico, creando occasioni di condivisione e apprendimento di abilità professionali.

Promuove la cultura del cibo naturale, anche tramite l’organizzazione di eventi ricreativi e gastronomici.

Realizza attività di stampo culturale anche avvalendosi della collaborazione di soggetti terzi, le cui finalità sono compatibili con quelle dell’associazione.

Dal 2016 è iscritta all’albo regionale delle associazioni di promozione sociale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank