Mino Manni porta in scena a Fiorenzuola il 31 luglio “I Promessi Sposi: la conversione dell’Innominato”

Mino Manni porta in scena a Fiorenzuola il 31 luglio “I Promessi Sposi: la conversione dell’Innominato”

Sabato 31 luglio alle ore 21.30 Piazza Molinari a Fiorenzuola va in scena “I Promessi Sposi: la conversione dell’Innominato”. Uno spettacolo di e con Mino Mannni.

blank

L’Innominato e’ uno dei personaggi più importanti e significativi dei promessi sposi. Il personaggio è ispirato a un nobile realmente esistito, Bernardino Visconti, che regnava nella valle dell’Adda, un violento e sanguinario assassino che nel romanzo viene assoldato da Don Rodrigo per rapire la povera Lucia. L’incontro tra Lucia e l’Innominato porterà quest’ultimo a pentirsi e a convertirsi in seguito alla compassione che l’uomo proverà per la fanciulla. La conversione dell’Innominato e la sua notte inquieta e dolorosa sono tra le pagine più alte e più belle dell’opera manzoniana.

I PROMESSI SPOSI: la conversione dell’Innominato

di e con

MINO MANNI

con Valentina Violo – canto e recitazione

Silvia Mangiarotti – violino

Giulia Lanati – violoncello

Informazioni

Ingresso libero fino a esaurimento posti

tel: 0523 989274 / 0523 989250

e-mail: teatroverdi@comune.fiorenzuola.pc.it

Si ricorda l’obbligo di indossare la mascherina e di mantenere il distanziamento sociale

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank