Ricandidatura, Barbieri: “Importante proseguire le programmazioni. Il centrodestra locale è unito, non vedo similitudini con situazioni che si possono verificare a livello nazionale” – AUDIO

Ricandidatura, Barbieri: “Importante proseguire le programmazioni. Il centrodestra locale è unito, non vedo similitudini con situazioni che si possono verificare a livello nazionale” - AUDIO

Ricandidatura, Barbieri: “Importante proseguire le programmazioni. Il centrodestra locale è unito, non vedo similitudini con situazioni che si possono verificare a livello nazionale”. Lo ha detto il Sindaco di Piacenza, ospite di Radio Sound.

C’è tutta una situazione di rinnovamentocommenta la prima cittadina di Piacenza Patrizia Barbieri –  e di crescita della città, quindi vogliamo realizzare ciò che abbiamo iniziato e che, anche con fatica, si è ottenuto. Abbiamo portato a casa risultati in un periodo sicuramente non facile dovendo affrontare tutti insieme quella che è stata la grande prova del Covid”.

blank

Oggi, fare il Sindaco non è facile

“Sicuramente. Chi vuole fare il Sindaco deve farlo solo se accetta di rendere un servizio, perché questo è l’essenza del ruolo dell’amministratore. In particolare mettendosi a disposizione di una città e della comunità”.

A livello nazionale è un momento di divisione nel centrodestra, la situazione può riflettersi anche in ambito locale?

“Devo dire che ho una coalizione che mi ha sempre sostenuto rispettando il mio essere civica. Non vedo assolutamente quelle situazioni che magari si possono verificare in ambito nazionale. Qui tutti insieme abbiamo lavorato con un unico obiettivo, cioè quello di portare dei risultati alla città. Divisioni non ne ho mai viste e penso che non ne vedremo”.

Non sono stati anni facili per Piacenza e provincia, la pandemia e fatti eclatanti di cronaca

“E’ vero non sono stati anni facili però questo non deve far perdere gli obiettivi. Comunque io ricordo sempre che questo è un territorio che ha dato delle dimostrazioni di grande capacità, quindi non è che casi isolati, o situazioni che per altro devono ancora essere verificate, possano scalfire quella che è l’immagine di una città. Un territorio importante, operoso che sta dando delle grandi dimostrazioni nella volontà di crescere. Quindi gli accadimenti possono creare un disorientamento, ma c’è la consapevolezza che a Piacenza non ci si ferma”. 

Ricandidatura, Barbieri – AUDIO INTERVISTA

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank