Telethon compie trent’anni, anche a Piacenza una grande maratona

Con la maratona 2019 inizia la grande festa per i 30 anni di Fondazione Telethon, che lavora dal 1990 per dare concrete risposte ai pazienti e ai loro familiari. Grazie a chi ha donato la sua fiducia, sono stati raggiunti risultati che stanno migliorando la vita e curando bambini di tutto il mondo con la terapia genica. Modello tutto italiano, ora studiato anche in Giappone, sottolinea il coordinatore provinciale prof. Italo Bertuzzi.

blank

Ma ancora tanti altri risultati arriveranno se tutti i sostenitori di Fondazione Telethon continueranno a far sentire la loro presenza con azioni e donazioni per dare speranza alle famiglie, idee ai ricercatori, futuro ai bambini e sogni ai genitori. Speranza, idee, futuro, sogni: sono le parole del prossimo Natale Telethon. Il vero nemico contro il quale la Fondazione si batte è la solitudine. La solitudine delle vittime di malattie rare che in un’economia che guarda ai grandi numeri non verrebbero ascoltati, curati, rimarrebbero soli e disperati.

Nel prossimo mese sarà possibile ricevere il cuore di cioccolato disponibile nella versione fondente, al latte e al latte con granella di biscotto, prodotto da Caffarel in esclusiva per Telethon, a fronte di una donazione minima di 12 euro (30 euro 3 confezioni). Un gesto semplice, l’acquisto dei cuori di cioccolato che nelle case porterà qualcosa di buono, mentre per la ricerca sarà un segnale davvero importante.

Nella nostra provincia è già possibile donare, fino al 6 gennaio 2020, nei seguenti punti:Piacenza – SIAE (Viale Sant’Ambrogio, n° 19);

Piacenza – ACI (Via Chiapponi, n° 37);

Agazzano – Ristorante Fricandò (Piazza Europa);

Cadeo – Associazione Genitori Insieme (Via Roncaglia, 6/a);

Fiorenzuola d’Arda – Concessionaria Bussandri (Via Umbria, 7/9);

San Polo di Podenzano (Supermercato CRAI).

Eventi benefici in città

Venerdì 6 dicembre, ore 19,30, cocktail benefico per Telethon presso il Circolo Unificato di Piacenza, Via Romagnosi, 41;
Sabato 14 dicembre, ore 15,30, dimostrazioni di arti marziali (a cura del Maestro Davide Bottini) presso la Filiale BNL – Via Caorsana, 34;
Sempre sabato 14 dicembre, ore 18,00 Concerto al Cinema President organizzato da Tampa Lirica, Famiglia Piasinteina e Amici della Lirica. Sarà presente la ricercatrice dottoressa Barbara Sanavio.

Banchetti

8 dicembre – San Rocco al Porto (Chiesa Parrocchiale);
8 e 22 dicembre – Calendasco (Piazza Bergamaschi);
12 e 13 dicembre – CNH industrial (ASTRA);
13 e 15 dicembre – Monticelli d’Ongina (Piazza Martiri della Libertà);
14 e 15 dicembre – Fiorenzuola d’ Arda (Centro Commerciale COOP e CONAD);
14 e 15 dicembre – Piacenza (CONAD, Via Deledda, 36 – P.A. Croce Bianca);
15 dicembre – Cadeo (Cinema e Centro Parrocchiale);
19 e 22 dicembre – Gropparello (Piazza Roma);
21 dicembre – Gossolengo (Supermercato SIGMA);
21 e 22 dicembre – Piacenza (CONAD, Via Modonesi n° 6);
22 dicembre – Podenzano (Via Togliatti – Maiano)

AZIONE CATTOLICA
La nuova collaborazione con Fondazione Telethon ci vedrà impegnati nel sostenere e promuovere la distribuzione di cuori di cioccolato spingendo i nostri aderenti a farsi sempre più prossimi di chi sperimenta quotidianamente il dolore della fragilità, condividendo il loro stesso disagio – racconta la dottoressa Ilaria Massera – Presidente Diocesana dell’Azione Cattolica.
Questo è il primo passo:
15 dicembre – San Giuseppe Operaio – banchetto all’ingresso di Via Martiri della Resistenza, dopo la Messa delle 10,30;
Sempre il 15 dicembre – San Giorgio – banchetto sul piazzale della Chiesa Parrocchiale;
Fiorenzuola e Lusurasco organizzano una distribuzione tra aderenti e volontari.
Desidero davvero ringraziare tutti i volontari e le persone generose che in questi giorni e in questa campagna si impegnano per la nobile causa, conclude Italo Bertuzzi. Chiunque fosse interessato ad unirsi come volontario può contattare il numero
349 5152019 o scrivere a: volontari@telethon.it

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank