Ubriaco molesta i clienti di un supermercato mentre un altro da in escandescenze e distrugge un bus: intervengono i carabinieri

Vigilare sulla sicurezza delle persone con un’azione di prevenzione e repressione dei reati predatori, disincentivare comportamenti illegali, scongiurare episodi che potrebbero assumere i contorni di veri e propri atti delinquenziali e monitorare i gruppi di giovani che, specie in centro, ma anche nei centri commerciali talvolta assumono comportamenti violenti.

Questi gli obiettivi dei controlli e dei servizi effettuati in questi ultimi tre giorni dai carabinieri del Comando Provinciale di Piacenza nei luoghi commerciali particolarmente frequentati da numerosi cittadini con l’avvicinarsi delle festività natalizie con la corsa all’acquisto dei regali e la spesa per i pranzi e i cenoni.

blank

Così le aree commerciali urbane di maggior afflusso, Galleria Borgo Faxhall , Viale Europa -Galassia, Centro commerciale Gotico e zona Via Conciliazione, e le strade più importanti di accesso e uscita dai relativi parcheggi, sono state monitorate dalle pattuglie delle Stazioni di Piacenza Principale e Levante e dal Radiomobile della Compagnia di Piacenza.

Un equipaggio del Radiomobile è dovuto intervenire in via Camia, all’altezza dei giardini di Largo Erfurt : era stato segnalato un uomo che disturbava l’ingresso dei clienti al vicino supermercato. I militari hanno fermato e controllato un nordafricano 57enne, regolare sul territorio nazionale, e lo hanno sanzionato per ubriachezza in quanto era in evidente stato di alterazione alcolica ed era in possesso di diverse bottiglie in vetro di bevanda alcolica. Sempre la Radiomobile è accorsa in piazzale Marconi alla Galleria Borgo Faxhall. Questa volta un giovane di 21 anni senza fissa dimora è stato denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato ed è stato messo a disposizione della Questura di Piacenza. L’equipaggio del Radiomobile ha sorpreso il giovane mentre bivaccava all’interno di un vano vicino alla zona caldaie della Galleria. Infine, un altro giovane straniero di 23 anni è stato denunciato per danneggiamento e false dichiarazioni sulla propria identità. Nel parcheggio di via dei Pisoni l’equipaggio del Radiomobile e la pattuglia della Stazione di Piacenza Principale lo hanno fermato mentre, in escandescenza stava danneggiando un autobus. E’ stato portato in caserma e all’esito degli accertamenti e della completa identificazione è stato denunciato.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank