Unione Parkinsoniani a Volontariato in Onda: “Cerchiamo di migliorare la vita di malati e accompagnatori” – AUDIO

Unione Parkinsoniani a Volontariato in Onda: "Cerchiamo di aiutare e migliorare la vita di malati e accompagnatori" - AUDIO

A Volontariato in Onda si è parlato dell’Unione Parkinsoniani Piacenza. L’associazione è stata opsite a Radio Sound dell’appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Csv Emilia – Centro Servizi per il Volontariato di Piacenza.

blank

Noi siamo nati nel 2017 – spiega il Presidente dell’associazione Enrico Bettinotti – con l’obiettivo di aiutare e migliorare la vita dei malati Parkinson e dei loro accompagnatori. L’attività nel tempo si è incrementata sempre di più partendo dall’attività fisica adattata, questa è la cosa più importante dopo le medicine. Tenere in movimento il corpo per chi ha questa malattia è essenziale.

Quali sono le vostre attività

Cerchiamo di fornire una una corretta informazione sulla malattia e fare tutte quelle attività che possano ritardare il blocco motorio. Abbiamo aggiunto delle sedute di logopedia, di stimolazione cognitiva. Da quest’anno facciamo anche musicoterapia. Poi abbiamo costituito dei gruppi di sostegno e di aiuto tra gli stessi malati.

Gli obiettivi per il futuro

Sviluppare iniziative mirate a superare le difficoltà individuali e sociali degli ammalati. Migliorare l’attenzione dei cittadini verso la malattia e i malati. Inoltre va migliorato anche il rapporto che c’è con la medicina di Piacenza.

blank

Audio intervista a Enrico Bettinotti

L’associazione

E’ stata costituita a Piacenza l’associazione Unione Parkinsoniani Piacenza UPP con la partecipazione di malati, familiari e di medici specialisti della malattia di Parkinson.
Scopo dell’associazione è di operare per migliorare le condizioni di vita del malato e della famiglia e attenuare così i disagi di carattere medico, psicologico e umano derivante dalla malattia.

L’Unione Parkinsoniani Piacenza si prefigge di:

– fornire una corretta informazione sulla malattia e sulle sue implicazioni con incontri, dibattiti e convegni specifici
– sviluppare iniziative mirate a superare le difficoltà individuali e sociali degli ammalati
– coinvolgere strutture pubbliche e private a favore dei soci per svolgere attività motoria e riabilitativa
– promuovere e sostenere gli studi e lo sviluppo della ricerca scientifica
– favorire momenti di aggregazione.

blank


Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank