Il barista gli nega il drink perché già ubriaco e scatta la follia, aggredisce i carabinieri e viene arrestato

Incidente mortale nei pressi di Travo Fabrizio Brizzolesi
Piacenza 24 WhatsApp

Il barista gli nega il drink perché già ubriaco e scatta la follia, aggredisce i carabinieri e viene arrestato.

Entra nel locale ubriaco e il barista correttamente gli nega da bere. A quel punto scatta la follia. Protagonista un 30enne di Pontenure, i fatti sono accaduti sabato scorso in un bar nei pressi di Carpaneto. Il giovane è entrato nel locale chiedendo di poter bere ma il barista, notando lo stato confusionale dell’uomo, ha negato il drink.

A quel punto ha iniziato a dare in escandescenze, molestando e spaventando gli altri clienti. Il titolare ha così chiamato i carabinieri che sono intervenuti sul posto allontanando l’uomo.

Il 30enne però ha continuato a urlare per strada, suonando campanelli e barcollando. A quel punto i militari hanno deciso di caricarlo sulla vettura e di tutta risposta il giovane ha aggredito i carabinieri ferendoli. Per lui è scattato così l’arresto, i militari hanno riportato lesioni medicate dal 118 ma fortunatamente non si tratta di ferite gravi.

Radio Sound
blank blank