Campagna Nastro Rosa della Lilt, gli appuntamenti fino al 15 ottobre. Pugliese: “E’ importante portare il tema della prevenzione vicino alle persone” – AUDIO

Campagna Nastro Rosa della Lilt, gli appuntamenti fino al 15 ottobre

Prosegue la campagna Nastro Rosa della Lilt – Lega Italiana per la lotta contro i tumori- di Piacenza  che ha come obiettivo sensibilizzare le donne sulla prevenzione e diagnosi precoce dei tumori della mammella e chetenta di portare la prevenzione “a casa” delle donne con l’utilizzo di un  camper. 

blank

In occasione del centenario della nascita della LILT nazionale, che da un secolo promuove la cultura della prevenzione come metodo di vita, la sezione piacentina, oltre a garantire visite alle numerose signore che ne fanno richiesta, mette a disposizione il Camper della Salute, un vero e proprio punto di informazioni itinerante, dove si possono trovare medici, tecnici del Centro Salute Donna e parecchi volontari Lilt.

Le volontarie di Lilt, insieme al personale del Centro salute donna, si alternano all’interno del camper. “Raccogliamo le richieste di chi vuole sottoporsi allo screening mammografico – dice il presidente della Lilt Franco Pulgliese –. Distribuiamo materiale informativo e fissiamo le visite senologiche per chi vuole associarsi alla Lilt. Più in generaleaggiunge Pugliese tentiamo una prevenzione di prossimità, nel senso che cerchiamo di portare la prevenzione quanto più vicina possibile alle persone”.

AUDIO intervista: il presidente della Lilt Franco Pulgliese 

Campagna Nastro Rosa della Lilt, gli appuntamenti fino al 15 ottobre

Partito da Castel San Giovanni e dopo la tappa di Piacenza,  il camper della salute proseguirà il suo tour facendo tappa  il 5 ottobre a Bettola, il 6 e 7 ottobre a Fiorenzuola e a Bobbio l’8 e il 9 ottobre, Sabato 15 ottobre sarà invece a Cortemaggiore.

blank

“L’idea – dice Pugliese – è di fare di quest’iniziativa un’azione permanente”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank