Campanella alla vigilia di Bakery Piacenza-Pavia: “La nostra difesa dovrà limitarli” – AUDIO

bakery piacenza

Il coach della Bakery Piacenza tiene alta l’attenzione del gruppo dopo aver conquistato il primo posto del girone B2. “Dovremo partire dalla difesa e alzare le percentuali”

Un passo indietro: contro Cremona è arrivata la sesta vittoria consecutiva

Una partita molto combattuta che sapevamo molto difficile. Nonostante delle percentuali non eccelse, siamo stati bravi a unirci in difesa andando a praticare quella pallacanestro sporca che, spesso e volentieri, ti fa vincere la partita. Una chiusura, un tagliafuori, un rimbalzo sono quei dettagli che fanno la differenza tra vincere o perdere. Noi abbiamo tenuto l’attacco di Cremona a 62 punti, quindi la vittoria è nata in difesa. Ripartiamo da lì per trovare fluidità e alzare le percentuali offensive.

blank

Sabato arriverà Pavia: altro match di cartello

Loro vengono da una vittoria sonante contro Piadena. Hanno segnato oltre 80 punti dando sfogo a tutto il potenziale offensivo composto da Lele Rossi, D’Alesssandro – gente che ha vinto i campionati – e Nasello. Noi dobbiamo limitarli. Poi, trovare continuità ai liberi e con il tiro da tre punti. Vogliamo dominare la gara a rimbalzo e magari trovare qualche canestro facile in contropiede.

Una Bakery Piacenza che è arrivata al primo posto in solitaria: cambia qualcosa?

Assolutamente no. Alla fine di ogni partita noi resettiamo e ripartiamo da zero. Il nostro percorso è ancora lunghissimo, e questa consapevolezza ci spinge a migliorarci. Questo primo posto è un premio agli sforzi quotidiani, ma il segreto in questa parte dell’anno è pensare e lavorare come se fossimo secondi.

L’intervista completa a coach Federico Campanella in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank